Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us.

Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra.

Un archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla colonna centrale.

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE".

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”.
(Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

venerdì 21 aprile 2017

Perchè ci lasciamo bendare gli occhi?



Il ministero del regno del settembre 2007 riportava un breve articolo che rispondeva a questa domanda: 

“Lo schiavo fedele e discreto” approva che gruppi di Testimoni si riuniscano in maniera indipendente per effettuare ricerche o dibattiti scritturali?

Ecco la risposta che veniva data nell'articolo:






Anche se cliccando sull'immagine potrete leggerne il contenuto, per una migliore visualizzazione lo riporto qui sotto:

“Lo schiavo fedele e discreto” approva che gruppi di Testimoni si riuniscano in maniera indipendente per effettuare ricerche o dibattiti scritturali? — Matt. 24: 45, 47. 

No. Eppure in diverse parti della terra alcuni componenti dell’organizzazione hanno formato dei gruppi allo scopo di effettuare ricerche indipendenti su temi attinenti alla Bibbia. Alcuni hanno creato un gruppo di studio indipendente incentrato sull’ebraico e il greco biblico per analizzare l’accuratezza della Traduzione del Nuovo Mondo. Altri approfondiscono argomenti scientifici che hanno relazione con la Bibbia. Hanno creato siti Web e chat room per scambiarsi informazioni e dibattere le proprie idee. Inoltre hanno tenuto conferenze e prodotto pubblicazioni per presentare le conclusioni a cui sono giunti e integrare il materiale che viene provveduto tramite le adunanze cristiane e la nostra letteratura biblica. In tutta la terra, i servitori di Geova ricevono abbondante istruzione spirituale e incoraggiamento alle adunanze di congregazione, alle assemblee e attraverso le pubblicazioni prodotte dalla Sua organizzazione. Geova provvede cio` che e necessario attraverso la gui- ` da del suo spirito santo e la sua Parola di verita affinche tutti i ` ´ suoi servitori siano “perfettamente uniti nella stessa mente e nello stesso pensiero” e rimangano “stabili nella fede”. (1 Cor. 1:10; Col. 2:6, 7) Siamo sicuramente grati di tutti i doni spirituali che Geova ci provvede in questi ultimi giorni. Quindi lo “schiavo fedele e discreto” non approva pubblicazioni, riunioni, o siti Web che non siano prodotti o organizzati sotto la sua supervisione. — Matt. 24: 45-47. E lodevole voler usare le proprie ` facolta mentali per sostenere la ` buona notizia. Tuttavia nessuna ricerca condotta a livello personale dovrebbe far passare in secondo piano quello che Gesu Cristo ` sta compiendo oggi sulla terra per mezzo della sua congregazione. Nel I secolo l’apostolo Paolo mise in guardia dal dedicarsi, con notevole dispendio di tempo ed energie, all’approfondimento di temi quali ad esempio “genealogie, che finiscono nel nulla, ma che forniscono motivi di ricerca anziche la ´ dispensazione di alcuna cosa da Dio riguardo alla fede”. (1 Tim. 1: 3-7) Tutti i cristiani dovrebbero evitare “le questioni stolte e le genealogie e le contese e le lotte relative alla Legge, poiche sono inu- ´ tili e vane”. — Tito 3:9. A coloro che desiderano studiare la Bibbia piu approfondi- ` tamente o fare ulteriori ricerche, raccomandiamo di esaminare Perspicacia nello studio delle Scritture, “Tutta la Scrittura e ispirata da ` Dio e utile” e altre nostre pubblicazioni, come quelle che trattano le profezie contenute nei libri biblici di Daniele, Isaia e Rivelazione. Grazie ad esse abbiamo materiale in abbondanza per lo studio e la meditazione, cosı che pos- ` siamo essere ‘pieni dell’accurata conoscenza della volonta di Dio ` in ogni sapienza e discernimento spirituale, per camminare in modo degno di Geova al fine di piacergli pienamente mentre continuiamo a portar frutto in ogni opera buona e a crescere nell’accurata conoscenza di Dio’. — Col. 1:9, 10.


Non potete fare ricerche per conto vostro, altrimenti scoprirete la maniera ignobile in cui siete stati manipolati mentalmente.

Ma siamo felici che molti di noi non abbiano dato ascolto a questo insensato consiglio !!










* * * * *




Stai leggendo questa pagina da un cellulare?



indirizzo email dell'amministratore del blog:


143 commenti:

  1. La facoltà di ragionare in modo autonomo é particolarmente pericolosa per organizzazioni come quella dei tdg che basano tutto sulla cieca fiducia e assoluta obbedienza ad un ristrettissimo gruppo di persone intoccabili perché messe al loro posto da 'Dio'. Che poi il Dio che dipingono loro sia crudele e capriccioso poco importa. Quindi fare ricerche, studiare e pensare é assolutamente vietato....ci si potrebbe accorgere di far parte di un gruppo di esaltati. La vera loro forza é proprio questa: riuscire a privare le persone della loro capacità di ragionare autonomamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. da sempre l'unione fa la forza. Assieme in gruppi di ricerca, si può avere la mente + aperta su determinati argomenti, questo fa paura alla WT, è chiaro.
      Scoraggiare tutti questo, da allora, 10 anni fa. Penso che in 10 anni non ha sortito il suo effetto. Il gruppo ha + potere del singolo. Il singolo si può zittire il gruppo meno.

      Elimina
  2. Post interessantissimo John.
    La logica é molto semplice: se uno non ha niente da nascondere non scoraggia altri ad approfondire a 360 gradi argomenti già trattati da lui.
    Quando chiesi chiarimenti circa diversi aspetti un anziano mi disse:"hai fatto ricerche....su JW. Org??"
    Mi pare più che chiaro che JW.org non tratti minimamente certi aspetti.

    RispondiElimina
  3. Quello che più mi ha spaventato è stato quando in un discorso invitavano durante la grande tribolazione a ubbidire ciecamente agli ordini delcd anche se contro il proprio interesse ... Li ho capito che sono ubriachi di potere e si stanno sosituendo al loro dio. È spaventoso 😱😱😱

    RispondiElimina
  4. Ricordo quando lessi questo articolo del km 10 anni fa. All' epoca avevo da tempo dei forti dubbi sulla wts e queste indicazioni mi resero ancora più triste. Si, proprio triste, perchè nella mia testa cercavo ancora di far quadrare i conti a favore della wts.
    Rileggere oggi queste informazioni mi fa rabbrividire, comprendendo in quale schiavitù sono vissuto per gran parte della mia vita.
    Diciamo che da quando ho smesso di avere contatti con i tdG ho avuto SOLTANTO CONFERME che questa è stata la cosa giusta da fare.

    RispondiElimina
  5. Allora tutte le ricerche di Carl Taze Russell non erano indipendenti...e se erano indipendenti non erano approvate...ma se erano approvate se erano indipendenti...la ricerca indipendente è approvata perché siamo tutti fratelli.

    RispondiElimina
  6. Peccato che alcuni libri citati siano stati dismessi perchè pieni di castronerie... veramente ottimo cibo spirituale e strumenti affidabili con cui fare "ricerche"!!!

    RispondiElimina
  7. Proprio discutendo del fare ricerche al di fuori dei loro canali ufficiali, quando ho detto: "la verità, se è tale, non dovrebbe temere alcun confronto", una di loro mi ha risposto: "che affermazione stupida che hai fatto!".
    Lì mi sono reso conto che con quella gente, purtroppo, non c'è alcun margine di dialogo.
    E' vero, da quando trovi il coraggio di mettere il naso fuori da quella gabbia di pazzi, realizzi che là dentro non ci tornerai neanche sotto tortura.
    Ignazio di Loyola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei chiedere a chi pensa che i confronti siano stupidi:
      Durante una guerra è più vigile una "sentinella" che ha un occhio su tutto oppure una che si focalizza su un solo elemento?

      Elimina
    2. Il km del 2007 non è stato il primo articolo a scoraggiare i gruppi di studio, già negli anni '90 un anziano ci aveva cazziati perchè al sabato ci trovavamo a immaginare aspetti del nuovo mondo o per analizzare certe scritture. Ci aveva fatto leggere la wt 15/1/63 e un articolo più recente (che non trovo) dove in pratica c'era scritto di non farsi domande inutili, che la WTS fornisce già tutto il cibo necessario e che tali incontri, se svolti regolarmente, si possono considerare come una ulteriore adunanza cioè già bastano quelle che ci sono.

      Elimina
  8. Ricordo bene quando uscì quel ministero del regno.
    All'epoca ero ancora molto indottrinato e "super allineato".
    Eppure non riuscivo a spiegarmi cosa ci fosse di male nel voler leggere l'ebraico antico o il voler approfondire temi profondi anche per conto proprio.
    Beh, non avrei mai immaginato che ci sarebbero voluti dieci anni per capire le ragioni nascoste dietro quell' "ordine" del corpo direttivo.

    Semplicemente, non si voleva che i fratelli venissero a conoscenza degli enormi errori di traduzione che ci sono nella "trad. del nuovo mondo delle Sacre scritture", e soprattutto che si potessero notare tutte le incongruenze dottrinali e le mal'interpretazioni dei passi biblici, molti dei quali trattati in maniera eccellente nei post di questo blog.
    Hanno cercato di rallentare un processo che comunque era destinato a uscire fuori, perché la verità non si può tenere nascosta per sempre.
    Ora vediamo cosa si inventeranno ancora per continuare a tenere sottoscacco il maggior numero di tdg inconsapevoli...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Ora vediamo cosa si inventeranno ancora per continuare a tenere sottoscacco il maggior numero di tdg inconsapevoli"

      si sono inventati i film, i cartoni animati, le canzoni, e le considerazioni inutili sulla storia dei TdG tipo come si predicava 100 anni fa, che forma aveva l'altoparlante sopra i camion quando andavano predicando eccetera eccetera.. li stanno distraendo, semplice, tutto va bene, basta che non studino seriamente la Bibbia.. a questo aggiungi una miriade di novità su disposizioni e sul niente, ed ecco che la Bibbia non la tocca più nessuno.

      Vedi come sono adesso le adunanze? Sono tutto uno "spizzica qua, spizzica la", una gemma qui una lì, che altro non è che la ripetizione delle solite cose, ma stavolta tutte sconnesse l'una dell'altra, senza mai approfondirne una, senza mai prendere un argomento e trattarlo seriamente. Quanto mi dispiace che una cosa che stava partendo anche bene, stia finendo così male.. dopotutto avevano cominciato con l'idea di capire la Bibbia e smascherare le false dottrine, era un bellissimo progetto. Sapete, io spero ancora che si possa salvare questa religione, certo non con qualche "... riforma", ma con una svegliata da parte di tutti, un bel reset generale: TdG, quando vi sarete svegliati io ci sono, però svegliatevi!

      Elimina
    2. ...le strisce "a fumetti" che illustrano ciò che devi e ciò che non devi fare, gli slogan, i logo, i gadget, i gruppi dentro il gruppo (!!)....

      Elimina
    3. g., chiunque tu sia, hai descritto la realtà vera che viviamo tutti noi che frequentiamo ancora l'adunanza infrasettimanale. Ho fatto notare, a qualcuno dalle mie parti, che basta fare una domanda extra, di conoscenza un briciolo più profonda, per mettere KO l'intero uditorio. Questa è una delle colpe maggiori dell'attuale corpo dirigente: creare adunanze vuote, in cui si rincorre solo il tempo, scandito rigorosamente per necessità di programma imposto dalla fatidica "guida" che dice tutto e non dice niente. Si arriva alla fine dell'adunanza come quando finisce un giro alla giostra, da cui scendi frastornato e con un senso di vuoto, pronto ad inserire un altro gettone per ripartire con un altro "sballottolamento" che ti lascia più sconcertato del precedente. Anche io la penso come te, c'è ancora del carbone ardente sotto la cenere, ma c'è bisogno di una energica ventilazione per evitare che il fuoco si spenga.

      Elimina
    4. g.ti chiedo,in che senso si deve resettare questa religione? E perché si dovrebbe fare?.E chi dovrebbe resettare? Forse l'Iddio del cielo? Nooo...! PRIMA deve chiedere scusa a Sodoma e Gomorra!.Si, svegliamoci dal sonno ragazzi,ormai è tardi,è l'alba! DIO non ha bisogno di nessuna organizzazione.Ogni persona sta in piedi o cade di fronte a lui,non dipende da nessun corpo direttivo.(con lettere minuscole,per chi ha orecchie per intendere...) anonimo 54.

      Elimina
    5. sono d'accordo anonimo 54, come si può pensare che un'organizzazione di uomini possa condizionare Dio....

      Elimina
    6. E VOI sareste fratelli testimoni di Geova?
      Ma fatemi il piacere.

      Elimina
    7. Non hai argomenti, caro anonimo... molti di coloro che commentano qui siedono accanto a te in sala del regno. E' la prova che si sono accorti di essere testimoni di 7 uomini del corpo direttivo e non di Dio.
      Il fatto che nessun TdG convinto riesca ad argomentare sugli argomenti trattati nel blog è l'evidenza dell'annullamento della capacità analitica delle persone che frequentano le sale del regno.

      Dagli indottrinati solo insulti e minacce, nell'organizzazione dei TdG di Dio non c'è la minima traccia !!

      Elimina
    8. No anonimo, io non mi definisco più "testimone di Geova" nel senso che intendi tu.
      Perché i testimoni di Geova attuali purtroppo vengono guidati da un gruppo di uomini, che nonostante dicano di essere a sua volta guidato da Dio, hanno commesso innumerevoli errori nell'arco della loro storia che spesso ha portato enormi sofferenze in chi ha scelto di seguirli.
      Non penso che si possa giocare sulle vite, gli affetti, delle persone come ha fatto il corpo direttivo imponendo regole come l'ostracismo per chi viene espulso o i vari divieti prima messi e poi tolti nel corso degli anni (vedi trapianti e frazioni del sangue).
      La verità progressiva è solo una scusa per giustificare i loro errori, perché se davvero Dio avesse guidato questo gruppo di uomini autoreferenziatosi "schiavo fedele", certe cose le avrebbero capite già dall'inizio.
      Fa male lo so, dover pensare di aver dedicato la propria vita ad una organizzazione come tutte le altre, gestita da uomini e fondata da uomini. Ma bisogna tenere conto della realtà dei fatti e non di quello che si vorrebbe fosse reale.
      I post trattati in questo blog pullulano di articoli che smascherano molti errori e danni commessi dalla wts, come pure le tecniche utilizzate per continuare a tenere i fedeli dentro e all'oscuro delle pecche dell'organizzazione.
      Credimi, se a giugno del 2015, fosse stata pubblicata sul sito ufficiale, jw.org, la notizia dell' interrogazione del membro del corpo direttivo Geoffrey Jackson per mano di una commissione Australiana, forse avrei potuto ancora credere in un poco di onestà di questa organizzazione.. Ma il fatto che non ne abbiano parlato e anzi hanno cercato in tutti i modi di evitare che anche solo che si accennasse alla cosa (vedi disassociazioni di chi ne parlava ecc.) mi ha fatto capire che non sono onesti, leali e sinceri, né verso Dio e né verso i loro fratelli nel mondo.
      Da lì poi è partito il mio "risveglio" e la mia nuova consapevolezza delle cose...

      Elimina
    9. In effetti Giuseppe ne hanno parlato, ma non come avremmo voluto.

      Basta rileggersi questo articolo: http://testimonidigeovachiedono.blogspot.it/2015/10/dovrei-parlarne-ad-altri.html

      In pratica ci hanno avvisato di non tener conto delle notizie diffamatorie sull'organizzazione !!

      Elimina
    10. Anonimo 54, per "resettare" intendevo fare un bel passo indietro e ripartire solo dagli insegnamenti che veramente si basano sulla parola di Dio. Questo lavoro ovvio che non deve farlo Dio, ma devono farlo i TdG stessi. E' bello che ci sia un contesto dove ci si può radunare, edificare, e studiare la Bibbia, e bello pure che ci si possa organizzare per compiere delle imprese utili come la predicazione (Gesù alla fine della fiera l'ha detto che si deve predicare o no?). Come dicevo, è un peccato che un progetto di per sé giusto e utile, sia finito così. Hanno lavorato solo sulla forma e tenendo i TdG in una prigione mentale, oltre che infarcito gli insegnamenti della Bibbia con idee umane.

      Elimina
  9. Un fratello mi ha raccontato che per non aver ubbidito a questo articolo è stato rimosso dall'incarico di anziano. Capite?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Addirittura!comunque non c'è da meravigliarsi.Una volta chiesi a una sorella se volevamo farci delle ricerche cosi per curiosità e non per cercare il pelo nell'uovo e lei mi rispose che era peccato che dovevamo attenerci alle pubblicazioni.Poi quando andai all'università capii perché era peccato curiosare.Alla biblioteca vi era un libro che destò la mia attenzione di sociologia e riportò l'esperienza di un ex testimone di Geova che spiegò come all'interno di un gruppo chiuso per tenere gli adepti sotto controllo si vieti loro qualsiasi contatto con l'esterno tramite ricerche o simili.Da allora questa cosa non mi dava pace..perché non posso cercare,scavare a fondo?ORA comprendo il perché...allora a 21anni le domande da fare erano tante e ogni tanto punzecchiavo gli anziani che mi dicevano che queste non erano domande pertinenti ma che Geova a suo tempo se voleva dava una risposta ai miei perché!Ma che risposta era!Ho continuato finché ho potuto e poi basta decisi di affrontare gli anziani e poi venni disassociata.Dissi che Cristo al contrario non si sarebbe comportato come loro ma ha sempre dato una risposta a tutti e dovevano farlo pure loro..Capisco perché tanto accanimento se tu vuoi farti ricerche personali..dopo esce fuori troppa monnezza come se dice a Roma

      Elimina
    2. E' tutto il meccanismo che ruota intorno che coinvolge le persone fragili.Una persona che ragiona con la propria testa,può anche accettare di fare il famoso "studio" ma poi capendo che sono sciocchezze si allontana chiudendo la parentesi tdg.Il punto è che insegnano a colpire le persone fragili che trovandosi all'interno pensano di aver risolto i loro problemi (poverini).La mente di ognuno di noi deve essere libera di leggere un libro di guardare un film di fare una partita a calcio con regolarità; ma poi non può spuntare un qualcuno a dire ti stai allontanando da quello che vuole Dio, non è così che si rimane leali a .....e cose di questo genere. In questo blog a volte sento che non si può ragionare con loro perchè nel momento che gli fai notare qualcosa ti girano le spalle con la convinzione che loro sono nel giusto e perseguitati.Bisogna fare un grande lavoro per convincere qualcuno a riflettere su alcuni temi poi chi vuole aprire gli occhi è libero di farlo.Il problema che quando si intraprende questa strada da piccoli passati 20 o 30 anni la tua vita sacrificata per qualcosa di costruito non te la da indietro nessuno!Ti accorgi di essere vuoto e se sei forte puoi riuscire a ricostruirtene una nuova.

      Elimina
    3. Non ci sono però solo le persone apparentemente "fragili". Se una persona o una famiglia "normale" si abbandona al love-bombing ed accetta di studiare e frequentare tutte le adunanze, prima o poi viene "fagocitata" nel sistema.
      Specialmente in quelle congregazioni dove ci sono meno conflitti e più "spensieratezza". L'ho visto molte volte. Poi, per farti aprire gli occhi, deve accadere qualche evento particolare che ti rimette in funzione il sano ragionamento...

      Elimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma chi scrive quel articolo pensate che non sanno come stanno veramente le cose ? è logico pensare che gli interessi della WT è quello di tenere i burattini in uno stato di incoscienza , ricordiamoci che la WT esiste solamente per merito dei fedeli , come in tutte le altre organizzazioni , senza la quale crollerebbe , , è come togliere i tifosi in una società di calcio ...la società stessa fallirebbe !! dunque se si crede veramente al proposito di DIO , il tutto non può essere legato ad una struttura umana ..perchè se fosse veramente così ..che DIO universale sarebbe ?...non dice una scrittura che Dio farebbe parlare anche le pietre ? dunque non capisco cosa è tutta questa paura per il TDG di sapere o scoprire le cose....ma mi rendo conto che avere delle catene mentali è peggio che vivere in una prigione letterale.

      Elimina
  11. Anonimainattiva21 aprile 2017 10:42

    Buongiorno a tutti. Anch'io ho sempre detto che la verità, se è tale NON DEVE temere ALCUN confronto! Inoltre, se oggi Russell fosse in vita e fosse un TdG, verrebbe subito disassociato! Perché lui fu il primo TdG a cominciare ad esaminare le scritture con piccoli gruppi di fratelli in casa, e cominciò ad interpretarle a modo suo. Trovo che si contraddicano affermando che il cd non approva lo studio individuale delle scritture; bisognerebbe dire loro: "Avete ragione; perché oggi voi, NON ESISTERESTE se Russell non avesse preso l'iniziativa di esaminare le scritture per conto proprio, riunendosi in piccoli gruppi di fratelli"... Chissà come risponderebbe il cd a questa affermazione.. Un abbraccio fraterno a tutti voi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ricordo che in suo libro Russell raccomandò ai suoi fratelli cosa avrebbero dovuto fare qualora si fossero accorti che qualche suo insegnamento non era riscontrabile nelle Sacre Scritture: Ubbidire alla Bibbia e non a lui!
      Purtroppo non ricordo in quale suo libro ha espresso questo pensiero che ho riportato con parole mie.
      Qualcuno che conosce i suoi libri ricorda di averlo letto?

      Elimina
  12. Come fa ben notare riflessivo, chi scrive l'articolo sa bene quello che scrive!!!! Ed è per questo che mi spaventa.
    È vero che qualcuno non li ha ascoltati e che ha fatto ricerche, Blog ecc.
    Ma la wts che punta sulla massa ( come ogni operazione finanziaria stile USA) sapeva anche che la MAGGIORANZA, avrebbe ubbidito ciecamente.
    Questo chiarisce la loro totale consapevolezza e volontà nell'applicazione di tecniche di manipolazione mentale.
    In altri tempi avrei pensato: ma non hanno paura che dicendo queste cose si perdono seguaci x strada? !!!!
    Se invece sei sicuro della manipolazione che hai attuato , ti spingi sempre più avanti. ....
    Nell'articolo vietano ai tdg di riunirsi per parlare della Bibbia e di Geova ( ovviamente al di fuori delle adunanze ).
    Vietano ricerche spirituali. ....
    Per fortuna che sono pacifisti.
    Altrimenti, scusate, ma a livello ideologico sono dittatoriali come i governi che tanto criticano.
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel 1981 eravamo stati assegnati ad una congregazione in Sicilia, dove l'alfabetizzazione era piuttosto scarsa, così venni incaricata di tenere una scuola perché alcuni imparassero a leggere e scrivere.
      Piano piano, con un po' di sorelle, decidemmo di fermarci un'altra mezz'oretta per esaminare un po' più a fondo le scritture, e gradualmente diventò una bella abitudine, ma quando arrivò il sorvegliante un paio di sorelle entusiaste raccontarono come si trovavano bene...e lui venne da me dicendo che le sorelle apprezzavano più questa mezz'oretta di studio settimanale che non le adunanze, quindi dovevo smettere perché la cosa rischiava di diventare primaria rispetto alle adunanze stesse...
      Devo dire che continuammo, e feci lo stesso in tutte le altre congregazioni in cui andai, solo dicendo alle sorelle che era meglio non parlarne con il sorvegliante...ma con un grande fastidio interiore.

      Elimina
    2. Si ubbidisce al sorvegliante perchè ti inculcano che ubbidire al sorvegliante significa ubbidire alla WT , ubbidire alla WT significa ubbidire a DIO, e così si tiene in ordine il sistema teocratico, anche al costo di far credere che gli asini volano, nulla di diverso dal resto delle religioni che tanto loro condannano.

      Elimina
  13. Ricordo che circa 25 anni fa una sorella mi raccontò che ai tempi di suo nonno ( quindi negli anni 40 del secolo scorso) un gruppo di persone si riuniva la sera nella stalla ( si usava fare così per stare al caldo nei piccoli centri rurali) e indovinate cosa cominciarono a fare? LEGGEVANO LA BIBBIA. In breve il prete venne a sapere della cos, sequestrò la Bibbia ed in cambio diede a questa gente un famoso romazo: I TREMOSCHETTIERI.
    Il bello è che noi (me compreso) disprezzavamo la chiesa cattolica perchè teneva le persone nell'ignoranza, mentre noi tdG venivamo incoraggiati a studiare la Bibbia sempre più a fondo. In realtà dovevamo sorbirci ogni genere di fesseria senza manifestare il minimo dubbio.
    Credo che l'attuale CD consideri I TRE MOSCHETTIERI una lettura non appropriata per i cristiani! Sono peggio dei preti di 100 anni fa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Studiare la bibbia... attraverso le pubblicazioni Watchtower, non puoi giungere ad una conclusione diversa da quella delle riviste... abbiamo avuto solo l'illusione di studiarla

      Elimina
    2. Einstein disse che non si giungerà mai ad un risultato diverso se si continua ad utilizzare gli stessi procedimenti...

      Elimina
  14. Il bello amici cari che senza approfondire lo studio con altri libri "diavoleschi"secondo il cd,se si studia con acume dal libro perspicacia e tutta la scrittura emergono particolari importanti che smentiscono la retorica fiabesca della wt stessa. Chiedo ai versati di questo blog, con il consenso dell'amministratore di fare un post dove tutto queste sfumature siano palesate a beneficio dei dormienti. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, sentitevi liberi di fare le vostre ricerche e poi inviatele all'indirizzo email che trovate alla fine di ogni articolo !

      Elimina
  15. (Tony) ne ho viste e imparate (allontanandomi dai TG) cose che voi testimoni non potete immaginare; che la verità era solo una gigantesca bugia, ho visto film letto libri praticato sport che mi hanno arricchito e fatto sentire felice, ho fatto amicizie con persone splendide che hanno grande rispetto per ciò che sono e non mi giudicano; e tutto questo che sono non andrà perso come lacrime nella pioggia. Scusate la citazione ma questo post mi è proprio piaciuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto:

      persone splendide che hanno grande rispetto per ciò che sono e non mi giudicano

      il rispetto che manca a molti "fedeli invasati".

      Pretendono rispetto per loro ma non ne hanno un briciolo per gli altri. Basta sentire i loro discorsi su chi allontana dal loro credo o su chi non lo accetta pur avendo molti familiari TdG.

      Per loro sei solo carne da macello !!

      Elimina
    2. Credo che amare la Vita sia in assoluto la cosa più difficile per il tdg. (se per "disgrazia" gli piace un pochino significa che non è degno del nuovo mondo)
      In 2º posizione amare se stessi.
      Quindi Figuriamoci amare il prossimo! Non esiste, non è fattibile perché alla base non c'è il terreno.

      Elimina
  16. Questo mese fa un anno che sono stato cacciato dai Tg per aver smascherato l'ipocrisia della WT , e si sa se dici di non credere più in Dio di danno una pacca sulla spalla e ti dicono...non preoccuparti ma se dici di non credere più al Cd vieni sbattuto fuori, e questo mi ha fatto capire che sono una setta camuffata da religione, ma la cosa che volevo dire a tutti e che dal momento che mi hanno comunicato che non ero più Tg ho avuto una sensazione di leggerezza, come se il giogo di Satana fosse andato via da me, adesso mi sento una persona serena riesco a sentire la mano di Dio su di me, manifesto atti di bontà nei confronti di altri indipendentemente dalla religione, cosa che da Tg non avevo mai provato, difficile a credere ma sono più felice adesso che da Tg.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Occhiodifalco hai fatto una osservazione acuta e vera; "..se dici di non credere piu in Dio ti danno una pacca sulla spalla e ti dicono non preoccuparti, se invece dici di non credere al CD tu vieni sbattuto fuori ..", io mi ricordo perfettamente di tali affermazioni e fatte + e+ volte ( come di altre affermazioni dal senso simile) , io preferisco continuare a credere in Dio secondo i miei limiti, incertezze e dubbi, ma di sicuro certamente non credo al CD dei TdG e + passa il tempo e + sono consapevole che questa è una religione sotto la guida Demonica fatta per allontanare i sinceri di cuore dal cercare la verità, o quanto meno costruita ad arte da uomini geniali e senza scrupoli per approfittare della buona fede degli ingenui e degli stolti.
      Tutti quelli che si affacciano nei vari blog a criticare i fuori usciti sono solo dei ciechi totali con l'arroganza e presunzione di potere quidare altri che iniziano a vederci bene per ricondurli in una strada che neppure costoro conoscono, a me non fanno ne pena ne commiserazione perchè chi causa i suoi mali pianga se stesso. Mi piange solo il cuore che mio figlio è ancora dentro (anche se non so se è ancora vivo o morto, visto che essendo io disassociato non ho piu sue notizie da tempo )a farsi abbindolare lavorando gratis nelle costruzioni e senza futuro.

      Elimina
    2. stessa cosa valerebbe se bestemmi ..se bestemmio Dio te la fanno passare per imperfezione , se bestemmiassi il CD sei un malvagio pena l espulsione per apostasia , ...questo vuol dire che nel sistema teocratico il vero DIO è la WT sin da quando è nata....la figura di DIO è solo simbolica solo per attirare proseliti.

      Elimina
    3. Circa 5 anni fa quando ancora frequentavo faticosamente alcune adunanze vidi una coppia e feci i complimenti per il figlio che aveva 3 anni. Orgoglliosi i genitori mi fecero notare che il figlioletto sapeva ripetere a memoria i nomi dei 7 "membri" del corpo direttivo. Davanti al bambino mantenni il mio sorriso mentre dentro di me ridevo e piangevo contemporaneamente. Non avevo capito che le cose erano cambiate da quando ai bimbi si insegnavano i nomi dei 12 apostoli.
      Ora da quel che leggo qui sul blog vedo che il grado dei 7 americani è aumentato ancora. Sono al di sopra di Dio...

      Elimina
    4. Colomba bianca23 aprile 2017 08:54

      Buongiorno a tutti, Leo, è terribile quello che hai scritto..non so proprio come si possa fare, il danno che si sta compiendo verso tante persone, bambini che saranno adulti con problemi seri che dovranno faticare tantissimo per liberarsi da questo giogo , da questa schiavitù..non riesco a pensare a questo bimbetto..ha tutta la vita già programmata..senza fantasia, senza immaginazione, senza desideri, senza vedere il mondo e se stesso con i colori e i profumi che vibrano ovunque. Lo stanno rendendo cieco, sordo, muto, senza un cervello con cui pensare.
      Morto..un bimbo di tre anni con cervello ed emozioni amputate...mozzate..quanta crudeltà in nome di un bisogno da parte dei genitori di vivere condizionati da altri..incapaci a loro volta di sentire se stessi vibrare all' uniscono con l'universo, con il creatore.
      Se solo potessero percepire le vibrazioni cosmiche che creano la vita dentro ogni loro elettrone, dentro ogni elettrone di tutto ciò che li circonda..
      Come possono uccidere l' io di una creatura, di una creatura divina appena scesa sulla terra.
      Questo CD, anzi cd, questi esseri miseri che si arrogano il diritto di schiavizzare così tanti esseri umani sono peggio del diavolo..mi hai dato una dolorosa immagine questa mattina, senza neanche accendere la TV..queste cose mi fanno cadere in terra e mi fanno stare male..ognuno di noi che si trovasse nella situazione di poter liberare qualcuno da queste catene , dovrebbe fare tutto il possibile per essere di aiuto..ma non so come...

      Elimina
    5. Colomba, quello che non vediamo è che questo condizionamento dannoso è esistito sempre in tutte le religioni.

      Mormoni, Quaccheri, Evangelici, Pentecostali, Islam, Cattolicesimo (specie fino al secolo scorso) hanno condizionato gravemente la vita di molti.

      Avevo un amico in gioventù che andava all'università e faceva regate in barca a vela. La frequentazione assidua della parrocchia e di un gruppo neocatecumenale lo portò ad abbandonare tutto ed a chiudersi in seminario.
      Certo, la differenza è che fu una sua libera scelta, ma se i genitori fossero stati come lui, più che scelta per lui sarebbe stato un obbligo.

      Io diventai TdG a 20 anni, ed anche nel mio caso fu una libera scelta, e per questo mi inimicai mio padre... purtroppo l'esistenza stessa dell'uomo è fatta di condizionamenti.

      Per questo non sottovalutiamo il potere dell'informazione e di internet... in questi giorni il blog ha superato la soglia dei 103.000 diversi dispositivi elettronici in cui è stato visualizzato !!

      Elimina
  17. Lo studio di questa settimana lo aspettavo da tempo....per preparalo insieme a mio marito e aiutarlo a notare la presunzione del CD.
    All'ultimo paragrafo c'è questa domanda: "chi è stato scelto da Geova per guidare il suo popolo seguendo il Condottiero, Cristo?"
    È evidente che c'è una guida di troppo!!!

    Infatti anche mio marito ha fatto questa osservazione: Gesù è come uno Chef che guida la cucina. Solo lui è lo Chef e sopratutto non ha bisogno di incaricare altri a guidare la sua cucina. Gli altri devono solo eseguire!!

    Visto che bell'esempio da un semi-consapevole?
    GRAZIE CANNAVACCIUOLO😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se all'inizio dello studio vengono elencati una serie di condottieri,poi l'importanza di seguire la legge di Dio,e che c'è un solo condottiero,dove sta scritto che bisogna seguire lo schiavo come
      condottiero...nom c'è nessuna evidenza scritturale in questo.
      Tanto più che mi sembra che questo schiavo si stia rivelando(per quelli che se ne accorgono)malvagio.
      "Io non mi siedo con quelli che nascondono quello che sono"


      Elimina
    2. Ciao Roberto62, anche tu frequenti le adu? Mi fai compagnia....

      Scrivo un messaggio per qualche lettore tdg in merito allo studio Torre 30/04/17

      Notate l'inganno: il Cd si definisce come coloro che guidano il popolo di Geova. Usano sempre il verbo "guidare" applicato a loro. Ma il sostantivo del verbo è la parola "Condottiero".
      Ovviamente si guardano bene dall usare la parola condottiero riferito a loro ma usano il verbo perché sanno che ha meno impatto nella mente dei fratelli che l'assocerebbero subito a Matteo 23:10.
      Pensano di essere furbi.

      Ancora il paragrafo 6 mostra che "quando ubbidivano agli uomini scelti da Geova, gli Israeliti in effetti seguivano la guida di Geova."
      Non dicono mica che quando quelli stessi uomini scelti da Geova SE NE ALLONTANAVANO il popolo faceva meglio a non seguirli più.

      La settimana prossima applicheranno questi esempi del passato a loro stessi. Ma pensateci: i giudici, i profeti, i re ricevevano davvero l'incarico di guidare il popolo. Ma lo "schiavo" di oggi...dove sta scritto che debba guidare il popolo? Nessuno glielo ha chiesto, in nessun momento!!! Di fatto si sostituiscono al loro Condottiero, cristo.

      Mi fermo qui perché ci sarebbe troppo da dire. Hanno anche il coraggio di scrivere ciò che hanno scritto nel paragrafo 15, 18, e 20.
      Bene. Dimostrano di avere coraggio. Ma il coraggio non è Fede.

      Elimina
    3. Oggi sono andato all'adunanza
      per vedere che aria tira.
      Oltretutto se facciamo caso si faceva riferimento sempre all'ubbidienza all'autorità costituita da Dio,sottolineando che viene da Dio."noi siamo orgogliosi di poter dire che il nostro capo non è un uomo imperfetto", vien detto nel paragrafo 1.
      A parte il fatto che i tdg hanno avuto come capo Russell,Rutherford,Knorr e F.Franz,che garanzia c'è che il corpo direttivo segua il Cristo?
      "Seguiamo la guida di Gesù Cristo,che a sua volta segue quella di suo padre,Geova..comunque oggi c'è un gruppo di uomini che guida il popolo di Dio,lo schiavo e fedele e discreto"
      Qi vien detto che i testimoni seguono la guida di Cristo,non di un uomo,ma come si fa a dire che c'è un gruppo di uomini che guidano il popolo di Dio,se è Gesù che deve guidare il popolo di Dio.
      Lo studio termina con una domanda "come avrebbero fatto i cristiani a riconoscere i rappresentanti di Dio?Applicare la scrittura di 2 corinti2;5 agli "unti" dicendo "noi siamo ambasciatori in sostituzione di Cristo"
      Comunque in 1 corinti3:18,21"nessuno seduca se stesso,se qualcuno tra voi pensa di essere saggio...nessuno si vanti davanti agli uomini. ..sia Paolo sia Apollo sia Cefa...tutte le cose appartengono a voi..e a vostra volta appartenete al Cristo.

      Elimina
    4. Amen,Rugiada! hai fatto un'osservazione giustissima. Anche in passato,quando "i pastori"mostravano di agire male,gli esempi biblici che oggi riteniamo positivi, erano proprio quelli che SI DISSOCIAVANO da tale condotta.... nonostante arrivasse da chi,in teoria,avrebbe dovuto fornire una guida. Quindi, bibbia o non bibbia, Dio o non Dio,sempre lì si va a finire. Se si trattasse solo di innucui intendimenti o interpretazioni sbagliate... beh,pazienza! Ma questi sono andati decisamente oltre, cribbio!
      Ormai, per stare dentro ed essere integrato in quel sistema, DEVI COMPORTARTI MALE! anche la semplice ASTENSIONE DAL MALE,oramai, desta sospetti! figuriamoci, poi,se uno addirittura si mette in testa di FARE DEL BENE! Apriti cielo! Allora sei davvero un apostata! E ci credo che lo sono! Se il CD comanda di uccidersi a vicenda (poco ci manca...forse...o forse ci siamo già arrivati, almeno metaforicamente parlando) ed io DISUBBIDISCO NON FACENDOLO,mi pare ovvio che agisco come se fossi contro di loro. Ma chi gli ha detto di incitare tutti all'odio e al sospetto reciproco? Ale

      Elimina
    5. ...e purtroppo la maggioranza delle persone fa un'enorme fatica a comprendere la sostanziale differenza che esiste tra la parola AMORE e la parola APPROVAZIONE. Posso anche continuare ad amare qualcuno, pur DISSOCIANDOMI DAL SUO COMPORTAMENTO. Mentre chi è affetto dalla " sindrome di Morris"pensa ancora che l'amore si possa dimostrare solamente con la PASSIVA ACCETTAZIONE di ogni cosa venga propinata.... siano esse solo parole,oppure comportamenti e atteggiamenti riprovevoli. P.s. " sindrome di Morris",conosciuta anche come " sindrome di Jackson "....tanto i sintomi sono pressoché identici. Il più preoccupante di tutti? "Non conta se sbaglio o meno,conta solo il fatto che IO POSSO E TU NO". Ed è una sindrome che si diffonde per via aerea,purtroppo... anche fuori dal recinto dei tdg. Ale

      Elimina
    6. Si lo so...o non parlo mai,o quando parlo,parlo troppo)....
      Penso che la maggioranza delle persone faccia anche fatica a capire la differenza tra SENTIMENTI e SENTIMENTALISMO. io personalmente, amo i primi, e iodio il secondo...perché so a cosa può portare. Anche il concetto di RISPETTO,non può prescindere da questa distinzione. Rispettare i sentimenti di qualcuno è un conto.... mostrare indebita soggezione verso i " capricci " di taluni soggetti,invece, è tutta un'altra cosa. Un sacco di volte,in congregazione, mi è stato detto "ma si,tanto lo abbiamo capito che gli anziani non ci arrivano. Poverini,sono limitati, bisogna compatirli. Chi ha più senno lo usi" . Certo, non farebbe una piega questo ragionamento. Se non fosse poi che,chi viene generalmente ritenuto più " umanamente limitato" ,continua a ritrovarsi servito e riverito, e sovente PROPRIO DA COLORO CHE LI RITENGONO TALI. ed invece, il malcapitato di turno, quello che,secondo i più, " aveva più senno" ....viene isolato ed emarginato. Questo io lo chiamo SENTIMENTALISMO, e non ha nulla a che fare con il bene che,a prescindere da tutto,si può cmq provare per quell' anziano. Che VERO RISPETTO c'è, a trattare qualcuno come se fosse UMANAMENTE LIMITATO? cioè, se io commettessi un omicidio,e mi venisse risparmiata ogni sorta di pena, perché ritenuto MORALMENTE ESENTATO dal rispondere delle mie azioni,mi sentirei DAVVERO RISPETTATO? eh,no..e che cavolo! Io in prigione ci voglio andare! Per quanto possa aver commesso un errore madornale, la mia DIGNITÀ esige che mi venga data una pena adeguata. Con tutte le aggravanti o le attenuanti del caso, certamente.... ma questo è tutto un'altro discorso. Ma,nell'essere ritenuto, a prescindere ,MORALMENTE ESENTATO ,in quanto TROPPO UMANAMENTE LIMITATO,quale sorta di VERO RISPETTO mi verrebbe concesso? Ecco,al di là di ogni dottrina o interpretazione campata in aria,se ci sono INSEGNAMENTI davvero errati che la WT ci ha dato,a mio avviso sono proprio tra questo tipo di cose. Più sottili e velate di altre,certo....ma anche assai più pericolose a lungo termine. Ci si mette relativamente poco tempo a dimenticare il 1914 ,i 144.000 ,le generazioni ,e balle varie. Ci vuole molto più tempo ed impegno,invece, a ripulirsi la coscienza da questo tipo di VELENO SILENTE,che ci induce,senza neanche farlo apposta, a ragionare più in termini di " classi sociali " ,che non in termini di meriti o demeriti effettivi. E così, l'anziano di turno deve sempre avere PIÙ ATTENUANTI del fratello o della sorella " socialmente " svantaggiata o indifesa. Non dico debole,perché la VERA DEBOLEZZA è altra cosa, ed appartiene proprio a quegli anziani e a tutti coloro che assecondano i loro capricci A DISCAPITO ( perché, in questi casi,c'è sempre una VITTIMA SACRIFICALE) di chi,essi stessi,ritengono innocente. ( continua....)

      Elimina
    7. ( continua...)
      OK,poi si esce dalla WT e finisce tutto,vero? Mah,sembra più facile a dirsi che a farsi. Quel veleno è in circolo, ed è difficile disintossicarsi. Ed è difficilissimo riconoscere a noi stessi che, in una qualche misura ,ancora agisce. Ci ritroviamo ancora troppo spesso a premiare una POSIZIONE " SOCIALE" ,e a punire le circostanze semplicemente sfavorevoli di altri. E poco importano gli effettivi meriti o demeriti . È più importante fare ciò che apporta più benefici ad una qualsivoglia CAUSA COMUNE,che spesso corrisponde anche a fare la SCELTA PIÙ FACILE....quand'anche questa fosse la più iniqua ed ingiusta possibile. Fare a sé stessi tale dolorosa ammissione, è un ottimo punto di partenza ( o di ripartenza, per meglio dire) . Evitare di accampare scuse,è cosa buona...anche se difficile. ed evitare di accumulare altre inutili frasi fatte ( come se non ne avessimo già fatto il pieno a sufficienza) ,è anch'essa cosa assai lodevole e apprezzata. NEGARE L'EVIDENZA, invece, è ormai INACCETTABILE, perché sotto quell' evidenza, non c'è mai il semplice nulla. C'è sempre una qualche vittima,un qualche cadavere dimenticato. E,spessissimo, è proprio quello del tizio che, secondo i più, " aveva più senno,ed era giusto che lo usasse ". E quale VERO RISPETTO è stato dato a tale tizio? Fin troppo, a quanto pare. . ..perché era anche un tizio di " serie b" ,uno di quelli quelli " socialmente svantaggi" . Uno di quelli che ha sempre PIÙ DOVERI E MENO DIRITTI di altri. Non sia mai che i suoi meriti, così come i suoi eventuali demeriti ,vengano valutati AL PARI di quelli dell'anziano di turno,vero??? non sia mai! L'anziano " ha le sue responsabilità " ,e che diamine! Quelle lo esentano da tutto! Il tizio ritenuto di serie b,invece, non apporta nulla alla CAUSA COMUNE,che ce ne facciamo? Grazie WT, per tutto questo. Lo dico, ovviamente, con sarcasmo. Vabbe,scusate lo sfogo,oggi ho il cosiddetto dente avvelenato per fatti miei. E,dal momento che,ahimè, faccio parte dei tizi di serie b....non ho nemmeno altri interlocutori ,diversi dal muro di casa mia. Bel muro,certo....ma a volte non basta. Ale

      Elimina
    8. Ale, quando parli, parli!
      Ma siccome leggerti è un piacere, parla!
      il ragionamento, peraltro, non fa una grinza...

      Elimina
    9. Per fare un esempio del ragionamento indotto.
      Da quando mi son battezzato nel 2003 non mi è stato dato nessun privilegio particolare;
      Da quando ho iniziato a far crescere la barba nel 2008 mi continuavano a promettere privilegi,se la tagliavo;poi siccome non mi sono "omologato",hanno fatto una parte dietro l'altra riguardo ciò che richiede Geova riguardo al bel tdg rasato/perfetto.

      Elimina
    10. Sarà anche un piacere leggere alcune cose che scrivo,Lelvira cara.....ma ti assicuro che il piacere è assai meno presente, quando le si scrive. Soprattutto se,per farlo, bisogna attingere a ferite personali che non cicatrizzano mai. A volte,e nel mio caso penso purtroppo sia così,il trattamento ricevuto in congregazione, ci perseguita anche fuori,lacerando una pelle già resa troppo fragile e sottile. In quel caso, capiamo che il nostro problema NON ERA LA WT. il nostro problema, ERA E RIMANE L'UOMO. troppo radicato e atavico,IL SISTEMA UOMO,perché le sofferenze di un qualsivoglia tizio di serie b,possano indurlo a cambiare. Non esiste sofferenza ALTRUI,verso la quale L'UOMO non si mostri capace di fingersi cieco...tanto più se gli si offre qualcosa di " goloso" in cambio. Ale

      Elimina
    11. testimone deluso24 aprile 2017 08:31

      Scusa Ale, perché parli di un uomo di serie b? Leggo tanta sofferenza nelle tue parole.

      Elimina
    12. Testimone deluso, l'uomo di serie b,è quasi sempre tale PER VOLERE ALTRUI. è vero, c'è tanta sofferenza nelle mie parole. Sofferenza che,solitamente, tengo sempre e solo per me stesso. In questi giorni, però, ho voluto farne trapelare almeno un pezzetto, perché ci sono occhi che si posano sovente su questo blog,in relazione ai quali la mia anima non è in affatto in pace. Il messaggio che arriverà sempre da parte mia, non sarà mai dosato con la stessa INDIFFERENZA e NONCURANZA che arriva da parte loro. Riguardo a questi occhi,che spesso leggono, ed ogni tanto pure scrivono, COME NULLA FOSSE, io non risponderò mai con la stessa moneta. Il messaggio che a me è arrivato,è semplicemente del tipo "TU NON ESISTI,NON SEI PIÙ NULLA" . il messaggio che,invece, voglio recapitare io,è scevro da questa INDIFFERENZA. Se questi occhi,si poseranno nuovamente su queste mie parole,sappiano pure qual'è lo stato d'animo del mio cuore: " VOI ANDATE AVANTI COME NULLA FOSSE...IO NO! IO NO! IO NO!"
      Ale

      Elimina
    13. Ciao Ale ...la cosa più importante è il rispetto per noi stessi per la nostra dignità di persone che è l essenza della vita ..se questo ti può aiutare vai in internet e digiti : come farsi rispettare dagli altri ..poi digiti di nuovo : come difenderti : 15 passaggi : ( illustrato )- wikihoh...ti aiuterà ad affrontare varie situazioni.

      Elimina
    14. Ale scusa, ma se la tua anima non è in pace, io, che ti voglio molto bene, comincerei da lì...
      La pace non dipende da quello che altri pensano di noi, né dall'importanza che ci danno...
      se poi qualcuno ha un problema al riguardo, direi che dovrà personalmente lavorare su di sé, a ognuno il suo, non credi?
      Intendo, personalmente ho trovato la mia pace, a prescindere da qualunque atteggiamento abbiano altri nei miei confronti. E non tutti mi amano, per quanto io possa sforzarmi...
      Non sto tentando di insegnarti, proprio niente di più lontano dalle mie intenzioni; nemmeno voglio sminuire la tua palese sofferenza; solo mi sento di dire che la pace dipende sempre da noi, si può perderla per qualche brevissimo periodo ma con l'esercizio diventa automatico riacquistarla...

      Nessuna persona dipende da un'altra e nemmeno da molte altre, ognuno ha il suo percorso in cui affinare le proprie qualità e smussare i propri spigoli; c'è chi lo ritiene necessario e chi no, naturalmente, ma a parte l'indubbio vantaggio per sé e per gli altri dal vivere in assoluta pace, si può anche osservare il resto del mondo con atteggiamento di indulgente attesa, astenendosi dal giudizio...il che rende tutto più facile.



      Elimina
    15. Sono d'accordo solo PARZIALMENTE,Lelvira. Dovresti già sapere come la pensi al riguardo. Io sono IN PACE CON ME STESSO,e questo è un punto. Il punto in questione, ora,era un altro. E dipende tutto DAL SENSO che si vuole dare alle tue parole. Gli altri devono trovare la loro pace.... QUINDI IO POSSO FARE TUTTO CIÒ CHE MI PARE,INCURANTE DEI SENTIMENTI ALTRUI??? Allora,no,Lelvira! Se qualcuno può dare un TALE SENSO alle tue parole,allora io non ci sto più! Nella maniera più totale, completa,ed assoluta! Che si fa,allora? Si torna a dire "andate pure e SAZIATEVI" ,sapendo benissimo di avere di fronte persone che muoiono di fame davanti ai nostri stessi occhi? Allora no,Lelvira! Allora dico di no!!! Fino a ieri, il mio ragionamento " non faceva una grinza",però. Oggi,invece, sembra che io abbia ESAGERATO,dico bene? E se anche fosse? Sarò mica il primo che vedete,per così dire, " farla fuori dal vasino ",vero? Bene, quand'anche avessi esagerato,o detto palesi castronerie,mi aspetto di ricevere ,in quanto tizio di serie B,LA STESSA IDENTICA misericordia che elargite ai tizi di serie A. E poco importa davvero, che si parli di " anziani ",o di altro. La cosa turba qualcuno, forse? Bene, rispenderò a voi,così come voi rispondete a me: "ABBIATE PACE" . Ale

      Elimina
    16. La PACE che voi mi augurate,ora come ora,è solamente SALE SULLE MIE FERITE. io sono IN PACE CON ME STESSO.... ma MI DISSOCIO da determinati comportamenti e atteggiamenti. La sofferenza che porto nel mio cuore, mi rende forse una persona " priva di pace' agli occhi di qualcuno? No,mi rende semplicemente una persona UMANA come tutti voi. IN PACE CON SÉ STESSA,lo ripeterò fino alla nausea se necessario, ma DISADATTATA IN RELAZIONE A QUESTO MONDO. è questo mondo, questo stranissimo pianeta, ad essere IN GUERRA CON SÉ STESSO. io mi limito a DISSOCIARMI DALLE ARMI CHE USA. Ale

      Elimina
    17. okay Ale è nel tuo pieno diritto...

      Elimina
    18. Ale hai ragione, se bastasse la volontà per lenire le nostre ferite staremmo tutti meglio. Invece non è cosi , non basta dire ad uno che soffre "sii felice" come non può al malato bastare sentirsi dire "su guarisci!"


      Il percorso è lento e spesso doloroso...

      Elimina
    19. Ciao Alé io ti capisco cosa stai provando,tanti anni fa ho avuto uno scontro con un sorvegliante fanatico (pensa che permetteva alla moglie ,che sapeva suonare ,di eseguire solo i cantici del regno.quando dico" permetteva "intendo far capire il clima che vigeva nel loro rapporto. la mia indole non era di suo gradimento , io non ero ancora battezzata,e lui faceva pressione su mio marito per impormi determinati passi scritturali,al diniego di mio marito apriti cielo.in quel periodo era in vacanza un altro sorvegliante amico nostro che mi ha consigliato (sbagliando) di lasciarlo perdere per non perdere la mia pace .Per riprendermi e ritrovare la pace ci sono voluti anni ,ma ti dico se lo rincontrassi i due sganassoni dopo tanti anni glieli darei comunque .Spero che legga questo blog .Teresa

      Elimina
    20. testimone deluso24 aprile 2017 13:11

      Caro ale non mi ero accorto che mi avevi risposto direttamente. Mi dispiace per il tuo stato d'animo, non so cosa dire, mi sembra tutto così strano quelle tue parole come se ce lavessi con qualcuno che conosci. Mi dispiace.

      Elimina
    21. Non ce l'ho con nessuno, Testimone deluso. Perlomeno, non nel modo che si potrebbe pensare. Alcune cose ferirscono SINGOLE PERSONE,e sono dolorosissime cmq. Ma,in merito a quelle,ognuno può decidere per conto proprio come reagire....o non reagire affatto. Altre cose, a volte, seppur vengano magari fatte A TE,ti rendi conto che non vengono fatte con l'intenzione di FERIRE TE. Sono quelle cose che uno deve subire,NON PER EFFETTIVE COLPE PROPRIE, ma solo e soltanto perché facente parte di una determinata CATEGORIA di persone. Io,solitamente,taccio,ingoio il rospo,e soffro in silenzio, quando la cosa tocca SOLO LA MIA PERSONA. in quel caso, la mia coscienza si riserva il legittimo diritto di soprassedere. Ma quando subisci alcune cose,SOLO PERCHÉ APPARTENENTE AD UNA CATEGORIA DI PERSONE,allora è tutto un'altro discorso. Soprattutto se,tale CATEGORIA,è spesso SVANTAGGIATA rispetto ad altre e,proprio per questo,sovente SENZA VOCE. allora e solo allora, la mia coscienza NON PUÒ PIÙ TACERE. posso tacere e soprassedere SOLO PER ME STESSO,ma non mi è consentito farlo IN NOME DI TUTTI QUELLI CHE RAPPRESENTO...mio malgrado. Vengo sacrificato e dimenticato perché brutto, cattivo e antipatico? Bene, me lo si dica in faccia, ed io proverò a fare MEA CULPA. vengo, invece, sacrificato e dimenticato SOLO PER QUELLO CHE RAPPRESENTO? allora non taccio più, e non posso più soprassedere. Chi darà voce a tutti quelli considerati PIÙ DEBOLI, FRAGILI, O SVANTAGGIATI, se nessuno di loro mai DARÀ VOCE A TALE CATEGORIA??? OK,ne ho già prese tante, di ingiuste bastonate nella vita. Se ora dovrò prenderne altre,SOLO PERCHÈ MI AZZARDO A DAR VOCE AD UNA SCOMODA CATEGORIA DI PERSONE,allora ben venga. Saranno bastonate BEN SPESE. esistono valori umani e morali PIÙ IMPORTANTI DELLA MIA SINGOLA PERSONA,e mi rammarico che molti non lo capiscano. mi rammarica il fatto,che non si voglia capire IL PUNTO IN QUESTIONE,volendolo ridurre ad una specie di infantile ripicca PERSONALE. Pensate che,io,Alessio, sia scemo e stupido? OK,nessun problema. Ma se pensate che io,Alessio, debba essere stupido SOLO PERCHÉ FACENTE PARTE DI UNA CERTA CATEGORIA, allora no,allora insorgo e dissento a gran voce. Non venitemi a dire, che sono una delle persone PIÙ LUCID E RAGIONEVOLI che conoscete, il giorno prima, volendomi poi,magari all'occorrenza, far passare come il "poverino" della situazione, SOLO,DEPRESSO E PATOLOGICO,il giorno seguente. ma com'è, che tutte queste PATOLOGIE,saltano fuori, solo e soltanto quando uno vi dice le cose in faccia??? Esistono persone davvero SOLE,DEPRESSE E PATOLOGICHE, o altre che sono svantaggiate per altri motivi. E,la maggior parte di loro, NON HA VOCE. per questo,in certi momenti,seppur questo vada contro il mio più intimo carattere, IO NON POSSO PIÚ TACERE. causa di forza maggiore mi viene imposta. Potete fare ciò che volete, di me Alessio IN QUANTO ALESSIO. ma non azzardartevi a mancare di RISPETTO,CONSIDERAZIONE DIGNITÀ, a tutte quelle categorie svantaggiate che io ora SOLO RAPPRESENTO. pagherò QUALUNQUE PREZZO queste mie parole esigano. Perché,a me,NON BASTA ESSERE IN PACE CON ME STESSO... mentre vedo intere categorie di persone bistrattate e dimenticate. La mia coscienza ESIGE che si provi quantomeno a dare,a tali categorie ,LA STESSA DIGNITÀ E CONSIDERAZIONE che si dà alle altre. Non ci si riesce proprio? Almeno CI SI PROVI! La NOSTRA PACE è sacra ed intoccabile,vero? E LA LORO,INVECE??? Certo,dimenticavo,loro devono TRAVARE DA SÉ, la propria pace....e chi si è visto si è visto. Adesso, chi vorrà trovare IL PRETESTO per isolare me,e TUTTI QUELLI CHE RAPPRESENTO,avrà solo l'imbarazzo della scelta. Il magico " JOLLY PATOLOGIA " (o balle varie) ,è sempre pronto all'uso, ben nascosto nella manica. Questo,io,lo chiamo BARARE,però.... Gli altri gli diano pure il nome che preferiscono. Ale

      Elimina
    22. Ciao Ale, per quel poco che ti conosco da quando ti leggo, ho capito che sei molto sensibile, è certo un pregio ma in certi casi può diventare una fonte di malessere, perchè questa capacità ti permette di cogliere sfumature che ad altri passano inosservate. Mi ricordo la scena del film -Il mio piccolo genio- dove Fred, il bambino progidio di 7 anni figlio di Jodie Foster, viene spronato ad andare a giocare con gli altri bambini, ma lui risponde -come posso andare a divertirmi mentre nel mondo capitano disgrazie e tragedie?- Non sto dicendo che bisogna diventare cinici per vivere più sereni, non si può cambiare indole, siamo quello che siamo, sto solo ragionando sul fatto che i menefreghisti in genere stanno più sereni, e se il mondo va in una certa direzione uno dei motivi è anche questo. Io ho imparato a non prendermela più di tanto, ho adottato il motto: "perdonali, non perchè se lo meritano, ma perchè te lo meriti tu". Come tutti noi credo, speravi in un nuovo mondo dove cafoni, approfittatori, gente senza anima sarebbero stati resi inoffensivi. Quel mondo non arriva, e ci tocca cavarcela come han fatto miliardi di altre persone prima di noi, in condizioni ancora peggiori. Capisco anche che non si può sempre voltarsi dall'altra parte, specie se vediamo chi soffre per le ingiustizie. Sul posto di lavoro non ho esitato a mandarli tutti a stendere quando i comportamenti della elìte dirigenziale ha raggiunto il limite della decenza. Mi hanno dato del pazzo perchè ho dato le dimissioni da un posto fisso sicuro. Sono più povero, ma con dignità. Non ho soluzioni da proporti, mi sento impotente di fronte a certe dinamiche di questo strano mondo, ti posso solo dire che ti capisco e di tener duro nel sopportare le tante storture di questa vita.
      Forse è proprio questo il test e lo scopo della nostra esistenza.. vedremo un giorno chi lo sà.

      Elimina
    23. Esiste un principio inviolabile di CAUSA ed EFFETTO. non è possibile fare sempre tutto quello che ci pare e,SOLO E SOLTANTO QUANDO QUALCUNO DISSENTE,provare magicamente ad invertire tale processo. Io non parlo molto, di solito. In questi giorni sto facendo qualcosa che mi appare contro la mia natura. Ma ,quando parlo SERIAMENTE, non lo faccio mai A CASO,oppure sull'onda di un qualche stato d'animo passeggero. Parlo SE HO QUALCOSA DA DIRE...ed ora c'è l'ho. Che facciamo? Si torna a fare come la WT? Cioè, prima c'è la VERA CAUSA, ovvero determinati comportamenti discutibili. POI,quando arriva L'EFFETTO, ovvero uno che lo fa notare....si prova a ribaltare il tutto? " ecco,lo vedi..ci credo che poi vieni isolato, SE FAI COSÍ!". eh no,non ci sto. Non è così che funziona. Se uno EMARGINA,ISOLA O SACRIFICA un qualcuno che,fino al giorno prima,era considerato INNOCENTE(per quanto possa mai esserlo un essere umano, ovvio),e quello DISSENTE... non gli si vada poi a dire che è stato escluso A MOTIVO DEL SUO DISSENSO. No,il dissenso è solo EFFETTO,di una CAUSA ANTECEDENTE, di un qualcosa che le persone fanno PRIMA. Evitate(chiunque sia sfiorato da tale pensiero) di provare a rigirare la frittata. Molti pensano "Ma sì," poverino ",tanto quello MICA CAPISCE QUELLO CHE GLI ACCADE INTORNO"...e poi optano quasi sempre per la decisione PIÙ SEMPLICE E VANTAGGIOSA PER LA CAUSA COMUNE. tenetevi pure la vostra CAUSA, a questo punto. Solo non osate lamentarvi PER I SUOI EFFETTI. Alessio

      Elimina
    24. Se ancora credessi nella bibbia e in Gesù, ad alcune persone, più che ad altre, mi verrebbe da chiedere : " mi avete visto nudo,ammalato ed affamato,PERCHÈ NON AVESTE CURA DI ME? non ero forse,RISPETTO A VOI,uno di quei piccoli fratelli svantaggiati,proprio uno di quelli considerati come MINIMI???".....solo che,ormai, non ci credo più. I minimi sono ben altri,e stranamente sono quelli che hanno già tutto. Io li chiamerei MASSIMI, NON CERTO MINIMI. Se Dio esiste, cmq,il mio cuore sa bene che ORA SI VERGOGNA DI VOI. Ben venga, forse, che lui non ci sia...oppure che sia solo una specie di forza cosmica impersonale. Se lui davvero ci fosse, ed avesse UN SUO CUORE PERSONALE...ora si girebbe dall'altra parte,deluso ed amareggiato,di fronte a cotanta OVVIETÀ. eh,si,perché la gente ama consolarsi con poche semplici parole "non pensiamoci,NON TURBIAMOCI INUTILMENTE, tanto sappiamo come gira il mondo. È OVVIO E SCONTATO,che certe ingiustizie avvengano, non facciamocene un inutile cruccio". Se qualcuno pensa davvero questo, in nome di quel Dio nel quale nemmeno credo più, io comunque gli rispondo " tenetevi le vostre parole,e le vostre magre consolazioni,IPOCRITI... avete appieno quel che meritate " . se il mondo è questo,e se la giostra deve PER FORZA girare sempre in questo modo,io vi cedo volentieri ANCHE IL MIO BIGLIETTO. io non mi accontento,di tutto questo. Lo sopporto come posso, perché non mi vengono concesse alternative,ma non chiedetemi di ACCONTENTARMI. Chi vorrà capire, capirà....per tutti gli altri, io sarò solo una persona PATOLOGICA che ha aperto bocca a sproposito. Come amavano tanto ripetere i miei ex anziani, quando colti con le mani nel sacco,"È LA MALATTIA CHE PARLA..pertanto, non abbiamo nemmeno bisogno di INTERROGARE LA NOSTRA COSCIENZA, in merito a qualsiasi cosa esca da quella bocca ". Alessio (ale)

      Elimina
    25. Grazie complottista. Ringrazio te,ed ogni altro che ha avuto parole di riguardo verso di me. Ma io non cercavo alcuna consolazione, qui sul blog. Avevo solo delle cose da dire,e le ho dette,perché credo che,alcune REALTÀ, magari lontane dalla maggioranza di noi,ogni tanto MERITANO DI ESSERE RICORDATE. ogni tanto, alcune cose, VANNO DETTE...e poco importa CHI O COME le dice. Si può ribattere qualsiasi ragionamento, ma NON ESISTE REPLICA AL DOLORE ALTRUI,quando questo ci si palesa davanti. Chiedo perdono, se ho offeso qualche d'uno. Non era mia intenzione. Le mie parole potevano essere rivolte A TUTTI,così come A NESSUNO. ovviamente, il mio cuore conosce i destinatari precisi di ogni singola parola...ma questi sono fatti miei,e tali devono rimanere. Ad ogni persona che mi conosce PERSONALMENTE,io chiedo invece una sola ed unica cosa. Non c'è bisogno di replicare a quanto scrivo, perché io ho esposto solo I MIEI SENTIMENTI al riguardo, E NON ESISTE REPLICA A QUESTO. se davvero vi importa qualcosa di me,per una volta tanto, CERCATE SOLO DI CAPIRMI.... perché io mi sono sempre sforzato,di tutto cuore,di capire OGNUNO DI VOI. ma ora,vi confesso con il cuore in mano,MI STATE METTENDO A DURA PROVA! Questa mia replica, sarà valida per tutti quelli che mi conoscono personalmemte. Si può replicare ad un ragionamento, ma NON AL DOLORE ALTRUI. Ale

      Elimina
    26. Ciao Ale. Una persona che conoscono, era stata punta da un insetto. Non sapendo di esserne allergica non si è preoccupata quando la mano si è gonfiata. Nemmeno con l'avan-braccio gonfio. Poi quando il gonfiore era arrivato alla spalla, si è decisa ad andare al Pronto Soccorso. Sai cosa le hanno detto i medici? Le dissero: "Che cosa aspettava a venire qui? Che le dovessimo amputare il braccio?"

      Il tuo sfogo mi ha ricordato quella faccenda. Della serie, che cosa aspettavi ad esternarti? ;)

      Si è vero, alcuni di noi non ti conoscono personalmente e non possiamo inquadrare bene la tua storia ma almeno siamo qui per raccogliere il tuo sfogo. Qualunque esso sia e in qualsiasi momento. Non stare mai a "parlare con i muri", altrimenti noi perché saremmo qui? :)
      Non con questo che ti si voglia consolare o consigliare ma visto che non possiamo cambiare certe situazioni ed è difficile cambiare anche la nostra reazione ad esse, almeno ne possiamo condividere il dolore, o la rabbia o qualsiasi sentimento negativo. Parlarne è già un po' liberarsene, poi oggi tocca a te, domani tocca a me :). Grazie alla wt ne abbiamo di sostanze dannose da liberarci, altroché il veleno sul fondo del bicchiere....!!
      Quindi condivisone a gogo;))
      Ciao serenità a te

      OT: ma io ancora mi sto chiedendo perché la wt dovrebbe togliere la corona di spine dalla testa di Gesù?? Non l'ho mica capito...

      Elimina
    27. Ti ringrazio molto Rugiada,per le tue parole. Ale

      Elimina
    28. Colomba bianca25 aprile 2017 07:43

      Buongiorno a tutti. Ale scusa, in questi giorni vado così di corsa che non ho avuto il tempo di leggere come meritavano le tue parole. Questa mattina ho lasciato che il tuo cuore entrasse nel mio. Inizialmente non sapevo come accogliere tutto il dolore che mi arrivava, poi l ho semplicemente lasciato cadere. Credo che i ponti tra le anime siano degli arcobaleni eterni, che ondeggiano accarezzandoti ogni particella del tuo essere. Ti volevo ringraziare per averci permesso di entrare in contatto con te. John ha un blog. John è il creatore di questo blog. John non fa differenza tra esseri di serie A o di serie B. Mi permetto di pensarlo e di scriverlo perché fino ad ora così è stato. Evidente a chiunque leggesse e partecipasse.
      Come vedi esistono persone diverse.
      È vero tutto vero quello che hai detto. Ed è stato molto importante che tu lo abbia sottolineato, con forza, determinazione, con rabbia e dolore.
      Così doveva essere. Perché molte persone sono malvage. Sia se esiste il demonio, oppure no. A prescindere dalla esistenza di un creatore, o di alieni o del nulla intorno a noi.
      Moltissime persone sono semplicemente non umane.
      Di questo fanno esperienza quotidiana miliardi di esseri, senza stare ad elencarli.. sono adulti, anziani, bambini, persone povere, o malate, o indifese. Che si trovano per caso nel posto sbagliato, o nel tempo sbagliato.
      ma io credo che ci siano esseri umani ovunque.
      E gli esseri umani hanno ponti tra loro, arcobaleni che riescono a creare. E attraverso questi fasci di luce colorata si tendono le mani, si abbracciano e si aiutano.
      Tu, sicuramente, sei stato di aiuto a molti esseri che ne avevano bisogno, e lo sarai ancora.
      Per questo ti ringrazio di averci permesso di vedere il tuo ponte colorato attraverso il quale possiamo raggiungerti. Insieme si riesce a tornare a vivere la nostra semplice esistenza senza dare un peso che arriva ad essere devastante a questi che io chiamo non umani. Il motivo è molto importante, perché se ci guardiamo intorno vediamo talmente tanta sofferenza che solo rimboccandoci le maniche e iniziando a muoverci verso quei ponti colorati possiamo aiutare i nostri fratelli, altri esseri umani che hanno bisogno di noi, e noi di loro.
      Come se l umanità vera fosse diversa da questi esseri malvagi che tu hai descritto benissimo.
      Le tue parole hanno dato nuova forza a questa mia personale visione delle cose. Ti volevo ringraziare.
      Una felice giornata.

      Elimina
    29. Grazie Colomba Bianca, per le tue splendide parole. Il mio modo di esprimermi è stato particolare, lo so. Ho VOLUTAMENTE dato libero sfogo a quella rabbia e a quel dolore. In un certo senso,diciamo che ho VOLUTAMENTE lasciato che il mio sangue venisse versato in piazza,e nelle pubbliche vie. Io so PERCHÉ ho scritto certe cose,e so anche PER CHI,ed è giusto che sia solo e soltanto io a saperlo. Sono stato VOLUTAMENTE generico,lasciando che le mie parole potessero essere soggette a MOLTEPLICI INTERPRETAZIONI. al contrario di quanto possa sembrare a chi magari non mi conosce a fondo, io sono tutt'altro che una persona impulsiva. Anzi,sono riflessivo fino alla nausea. Ciò non toglie che il mio dolore, ed anche la mia rabbia,siano assolutamente AUTENTICHE e,a tratti,pure DEVASTANTI. Mi sono concesso una specie di "detonazione controllata" ,e mi fa piacere che abbia sortito l' effetto che tu hai descritto. Tra le altre cose,era anche quello che speravo. Ma le mie parole,avevano anche uno scopo molto più intimo e personale. Volevo far sapere a qualcuno in particolare che IO ESISTO,e non è sufficiente seppellire qualcuno vivo, per risolvere certi problemi. Non è possibile seppellire vive,tutte quelle persone che,loro malgrado,appaiono SCOMODE. e,soprattutto è INAMMISSIBILE ed IGNOBILE lamentarsi,quando queste emettono i loro strazianti gemiti e allungano le loro mani moribonde, OLTRE QUELLO STRATO DI TERRA SOTTO IL QUALE SONO STATE SEPOLTE. Alcune persone, non necessariamente "malvagie", vorrebbero sempre avere la botte piena e la moglie ubriaca. Sempre e comunque. Vorrebbero poterti uccidere,SENTENDOSI INNOCENTI. e oserebbe pure dare la colpa a te,nel caso tu ti permettessi di TURBARE LA LORO PACE PERSINO DALL'OLTRETOMBA. Purtroppo, colomba bianca, non sono sempre i cattivi, o i "malvagi" ,a farti fuori. A volte,vieni UCCISO NEL CUORE, e poi il tuo corpo,che semplicemente ancora ha la colpa di respirare, viene gettato via,e sepolto vivo,in fretta e furia...nella speranza che nessuno lo veda,e che NESSUNO CAPISCA CIÒ CHE È REALMENTE ACCADUTO. perché diciamocelo,per alcuni individui L'APPARENZA È TUTTO. a loro non importa ESSERE INNOCENTI, desiderano solo che GLI ALTRI LI CREDANO TALI. Quando, tutto questo, te lo fanno i cattivoni della situazione, oppure i " malvagi",a te rimane una ,seppur minima,blanda consolazione " perdona loro,perché NON SANNO QUELLO CHE FANNO" . Ma quando, tutto questo, ti arriva invece da COLORO CHE AMI,allora il dolore diventa DEVASTANTE, LACERANTE,INSOSTENIBILE ED ETERNO. Allora,nemmeno quella piccola consolazione,ti viene più concessa. Perché anche I BUONI possono sbagliare,e commettere errori madornali. Ma,riguardo a questi,seppur possano essere travolti da UN MOMENTO DI INSANA MALVAGITÀ,ci si aspetta sempre che il loro cuore rinsavisca. Posso perdonare un malvagio, proprio in virtù del fatto che "NON SA QUELLO CHE FA" . ma non posso perdonare UN BUONO,solo perché questi FA FINTA di non saperlo. Magari, SUL MOMENTO, davvero non capisce,o non realizza, IL PESO DEVASTANTE DELLE PRIORIE AZIONI. OK,lo si può parzialmente comprendere. Ma ora che, per l'ennesima volta, un grido gli giunge dall' oltretomba, la domanda diventa nuovamente legittima:
      "ADESSO,PERLOMENO,LO CAPISCI QUELLO CHE HAI FATTO??????".
      Ti ringrazio nuovamente, colomba bianca, per le sfumature che sei riuscita a cogliere. Forse,IL MIO SANGUE NUOVAMENTE VERSATO NELLE PUBBLICHE VIE,non servirà a far rinsavire i veri destinatari del mio messaggio, che solo il mio cuore conosce. Ma,quantomeno, NON VERRÀ VERSATO INUTILMENTE. forse, attraverso esso,qualcun'altro vorrà imparare una qualche " lezione" ,e proverà a farne tesoro. Ale

      Elimina
    30. Un'altra cosa...è giusto e nobile,da parte degli ASTANTI,perdonare UN BUONO che commette simili errori. Nessuno vi ha mai chiesto di fare altrimenti. Ma quando LA SUA VITTIMA,emerge dall'oltretomba, e si accinge a versare il suo sangue sull'altare di una causa che la sua coscienza ritene MAGGIORE DI ME E DI VOI,allora bisognerebbe mantenere un RISPETTOSO SILENZIO. si può parlare di PACE INTERIORE in certi momenti, e si può dibattere su di essa per amore di conversazione, per amore del ragionamento, o per fare semplice salotto. Ma,è INAMMISSIBILE,invitare qualcuno a cercare la propria pace interiore, PROPRIO MENTRE QUESTI VI STA COPIOSAMENTE SANGUINANDO DAVANTI AGLI OCCHI! perdonate pure quel BUONO che ha commesso un simile scempio,È GIUSTO E DOVEROSO CHE LO FACCIATE. ma,se questo è giusto, lo dovrebbe essere ANCOR DI PIÙ ,il rispetto dovuto AL SANGUE DELLA SUA VITTIMA. e,proprio mentre questo sgorga davanti ai vostri occhi...si,proprio IN QUEL MENTRE..allora ci si trattenga,anche solo per umana pietà, dall' invitare L'UCCISO ad intraprendere chissà quale percorso di ricerca di PACE INTERIORE.... quasi come a dire " se ora sei morto,ed il tuo corpo giace sotto terra,CHIEDITI IL PERCHÉ! non sia mai che LA COLPA SIA PURE TUA!". No,questa cosa è INACCETTABILE ed INAMMISSIBILE, fatta da CHIUNQUE. e,proprio in virtù di una causa che ritengo MAGGIOR DI ME,io devo sottolinearlo. Io sono IN PACE CON ME STESSO,seppur morto,seppur straziato,seppur seviziato, seppur umiliato. Dalla vita,certo,ma anche da singoli individui, che dovrebbero quantomeno essere ritenuti MORALMENTE RESPONSABILI...se davvero li si rispettasse,di quel VERO RISPETTO del quale parlavo nei giorni scorsi,proprio quello che " non faceva una grinza" . perché si invitano sempre e soltanto LE VITTIME a interrogarsi e a TROVARE LA LORO PACE INTERIORE? e che diamine, SON MICA IO L' ASSASSINO!!!!!!! la mia VERA PACE,che forse alcuni non comprendono appieno, mi segue dovunque, ANCHE NELLA TOMBA...così come il mio LACERANTE DOLORE. Chi l'ha stabilito, che una cosa debba escludere l'altra? Non mi si inviti mai più( possibilmente) a cercare LA MIA PACE INTERIORE e,soprattutto, non lo si faccia mai più (possibilmente) ,PROPRIO MENTRE IL MIO CUORE ZAMPILLA SANGUE SULLE PUBBLICHE VIE! chiedo perdono per la franchezza, capisco bene che possano sembrare parole dure. Ed in parte è vero. Sono dure e severe,in questo caso. Ma,in virtù di quella causa maggiore nella quale la mia coscienza ancora crede(anche senza sapere più nemmeno quale) ,ora sono anche DOVEROSE. Ale

      Elimina
    31. Scusa Ale, ma se vuoi evitare di star male per le cose che leggi, ti suggerisco di essere più diretto e usare meno metafore, già il mezzo che stiamo usando fatto di solo testo è limitato, non possiamo sapere cosa passa per la testa di chi scrive, usa i veri nomi e non un generico VOI, perchè una volta pare che stai parlando della tua congregazione, un altra di chi scrive su questo blog, forse sono io limitato, ma all'inizio ho faticato molto per capire quale problema ti affliggesse, se il tuo scopo è diretto a persone che solo tu conosci, ti ricordo che il blog è pubblico, e se non sei chiaro può sembrare che le parole e le accuse tipo IPOCRITI siano sparate a ventaglio, chi ti risponde si basa su quello che legge, non su quello che sai solo tu, altrimenti è facile che capitino fraintendimenti.

      Elimina
    32. No,complottista, nessuno ha motivo di ritenersi parte in causa. Quel VOI,ovviamente, è riferito a persone che io conosco PERSONALMENTE. ma è anche un VOI molto più generico, perché ci sono sofferenze che sono UNIVERSALI e patite da più persone. Poco importa, in questo caso,che si parli di congregazione, di singoli episodi o di individui, o di altro ancora. Capisco le tue parole,e MI SCUSO se qualcuno può essersi ingiustamente sentito parte in causa. Alcune sofferenze descritte, io PERSONALMENTE le ho patite in congregazione... ed ora anche fuori. Ma il dolore rimane dolore, e alcune ingiustizie rimangono tali, A PRESCINDERE DAGLI EPISODI O DAGLI INDIVUDUI IN QUESTIONE. ma coprendo le tue parole, complottista, e ti chiedo di scusarmi se te l'ho fatto involontariamente pensare. A te,o ad altri . Ale

      Elimina
    33. Parlando del cosiddetto " felice popolo di Dio" ( ma non solo,ovviamente. Quando si toccano certi CONCETTI, non si può mai parlare di una cosa soltanto),il quale continua a spergiurare "C'È PACE! C'È PACE!" ,quando è evidentissimo che così non sia.....come può mantenere intatto tale FALLACE CONVINCIMENTO? probabilmente, dal suo punto di vista, quella pace è reale. Probabilmente, nonostante tutto,si convince davvero di esserlo. Beh,ci credo che è un popolo "felice" ed "in pace" ,gli è bastato SILENZIARE OGNI DOLORE SCONVENIENTE. quel popolo,si mostra incapace di CONFRONTARSI CON IL DOLORE, perché tratta,coloro che gemono e soffrono ,al pari di ARTI IN CANCRENA,destinati ad essere PRONTAMENTE AMPUTATI,qualora il loro dolore possa minimamente scalfire quella " pace " ,che si dimostra FITTIZIA proprio per questo. La VERA PACE,rimane tale NONOSTANTE il proprio dolore, e NONOSTANTE i dolori altrui. Non ha bisogno, un popolo DAVVERO IN PACE,di "silenziare" le sofferenze altrui. Né ha bisogno di METTERSI LE MANI NELLE ORECCHIE. Quel popolo tanto " felice e pacifico" ,potrebbe anche esserlo, ma decide INCONSAPEVOLMENTE di fare altrimenti, stabilendo delle proprie PRIORITÀ. e la priorità assoluta che mostra di avere quel popolo, in determinati frangenti, è la seguente :
      "è sacra ed inviolabile LA PACE DI TUTTI,ci mancherebbe altro. Solo che,quando subentra una qualche CRISI, la mia PRIORITÀ mi induce a credere che,LA MIA PACE,è comunque PIÙ IMPORTANTE DI OGNI ALTRA PACE" . e così, senza nemmeno rendersene conto, quel popolo ha finito per CONVINCERSI PER DAVVERO,della propria felicità, e della propria pace. Ma,quel popolo, mostra di avere sempre LA BILANCIA pronta all'uso, pronta a soppesare sempre LA PROPRIA PACE,con quella ALTRUI. Finché tutto va bene, tutto questo non salta mai all'occhio. Ma,non appena subentra LA CRISI, ovvero, quell' episodio particolarmente doloroso,potenzialmente capace di TURBARE DETERMINATI EQUILIBRI.. allora... a quel punto,ecco che spunta fuori la solita BILANCIA INGANNATRICE, la quale emette sempre la solita sentenza: "la pace di tutti è sacra ed inviolabile, solamente....LA MIA UN PO' DI PIÙ". E poi, scatta prontamente la "silenziazione" di ogni scomodo patema o dolore altrui,scatta la censura,e scatta L'AMPUTAZIONE DELL'ARTO MALATO( o ritenuto tale) . felice e pacifico popolo di Dio,TIENTI LA TUA PACE FITTIZIA, e non insegnare a nessuno come trovare la propria. La MIA PACE, da povero tizio di serie B quale sono,è comunque SUPERIORE ALLA TUA,perché non ha bisogno di " silenziare " il dolore altrui, e nemmeno il proprio " tormento" . sono IN PACE CON ME STESSO, certo. Ma mi sentirò IN PACE CON IL MONDO,solo e soltanto quando questi sarà in grado di CONFRONTARSI CON IL DOLORE.... PROPRIO O ALTRUI CHE SIA! Dedicato alla WT,certo. ..ma non solo. Ale

      Elimina
    34. Ale, il tuo dolore arriva forte fino a me. Anche se i motivi rimangono celati dietro a delle generalizzazioni che a volte mi sfuggono. Comunque W anche le persone relegate in serie B in questo mondo e nella wts. Spesso i vincenti sono tali solo perche giocano sporco e tra quelli considerati perdenti si trova molta più umanità. W quelli "sbagliati" per questo mondo ingiusto

      Elimina
    35. Tranquillo, quando accadono certe cose,la verità è che ne usciamo TUTTI SCONFITTI. ne escono sconfitte le " vittime ",in quanto tali,ma ne escono sconfitti anche gli stessi " carnefici" . perché, nel tentativo di difendere ad oltranza il proprio operato, SMARRISCONO LA PROPRIA UMANITÀ. abbiamo perso tutti quanti,purtroppo. Ale

      Elimina
    36. In un certo qual modo, tutti noi siamo " carnefici del nostro prossimo",perché tutti noi facciamo del male. Ciò che differenzia veramente un carnefice, da un altro, a mio avviso,sono però LE MODALITÀ con le quali si procura un danno. Anche il più attento e scrupoloso degli automobilisti, potrebbe investire un pedone. Un colpo di sonno,circostanze impreviste, una buca nella strada, o 1000 altri motivi diversi da questi. Ciò che fa la VERA DIFFERENZA, sempre a mio avviso, è IL DOPO. ovvero,un pedone è finito cmq sotto alla macchina in corsa. Sfido chiunque a negare che,IL DANNO MAGGIORE ,l'abbia subito il pedone stesso....e non certo l'automobile. L'automobile, al massimo, si è fatta qualche graffio,mentre il pedone giace a terra moribondo,con diverse ossa fratturate. Un qualsiasi automobilista SANO DI CUORE (perché la "sanità mentale" è davvero altra roba) ,scenderebbe prontamente dalla sua auto,INCURANTE DELLA SUA VETTURA,e si fionderebbe a soccorrere il malcapitato pedone,nella speranza che si sia fatto il minor male possibile. Avrebbe occchi ed attenzioni,SOLO PER IL PEDONE. Anche quell' automobilista,suo malgrado, è ora un " carnefice" ,perché ha cmq generato una vittima. Volente o nolente,questo è accaduto. Ma è un tipo di "carnefice" diverso, e pertanto MERITA LE VIRGOLETTE. .....( continua)...

      Elimina
    37. ma esiste anche un altro tipo di automobilista che,NELLA STESSA IDENTICA SITUAZIONE,decide di agire in altro modo,PALESANDO in tal modo,SINTOMI SINISTRI. questo tizio, ha commesso la stessa imprudenza del primo. Ma,mentre il primo mostrava di avere A CUORE LA VITTIMA,questo mostra di avere solamente A CUORE SÉ STESSO. anche questo tizio, scende prontamente dalla sua vettura. Ma è IL DOPO,che rivela la sua VERA NATURA. La prima cosa che guarda, una volta aperta la portiera, è LA SUA PROPRIETÀ, L'AUTO STESSA,al fine di accertarsi che abbia subito il minor numero di danni. In seguito,rivolge lo sguardo anch'egli al pedone moribondo. Eppure, anche se ad occhi distratti questo particolare potrebbe sfuggire, il suo sguardo è rivolto al pedone, SOLO IN APPARENZA. la sua vera e unica preoccupazione, è quello che c'è SOTTO AL PEDONE. questo tizio, non cerca di capire IL DOLORE DEL PEDONE,ma cerca solamente di capire SE FOSSE SULLE STRISCE BIANCHE, OPPURE NO!!! Prende in mano il suo bel centimetro, con l'unico obbiettivo di dimostrare LE SUE RAGIONI. forse, una volta stabilito che il pedone NON ERA SULLE STRISCE, questo tizio si cura anche di lui,e delle sue ferite. MA NON PRIMA! prima,questo tizio, mostra di avere a cuore SOLO SÉ STESSO. E se poi, malauguratamente, quel suo centimetro si accorgesse che,effettivamente, quel pedone ERA SULLE STRISCE,come decide di reagire? Agisce D' ISTINTO,e il suo istinto lo porta ad operare SECONDO LA SUA NATURA NASCOSTA. Si guarda accuratamente intorno, nella speranza che NON VI SIANO TESTIMONI. dopo di ché, trascina frettolosamente il pedone moribondo lontano dalla strada, laddove le sue effettive ferite NEMMENO VERRANNO NOTATE( e quindi, ovviamente, NEMMENO CURATE) . Lo ricopre con qualche cespuglio trovato sul posto, nella speranza che LA MORTE LO RAGGIUNGA IN FRETTA. per pietà? No,affatto. Solo perché sa benissimo che,il pedone, qualora vivesse, SAREBBE ANCH'EGLI TESTIMONE. quel tizio, mostra di operare solo in questo modo, ANIMATO DA QUESTI MOTIVI. Ha compiuto il suo misfatto, ed ora torna rapidamente alla propria vettura. La mette in moto e riparte, RAMMARICANDOSI AL SOLO PENSIERO DEI SOLDI CHE DOVRÀ SPENDERE DAL MECCANICO! è già in viaggio, ed il pensiero del pedone è già stato ARCHIVIATO . I suoi obbiettivi, le sue mete e le sue REALI DESTINAZIONI,gli appaiono ancora lontane, e lui non ritiene di avere ALTRO TEMPO O ENERGIE DA PERDERE, per questa " scocciatura " che gli è capitata lungo il suo percorso( A LUI???). Questo tizio tira dritto per la sua strada, COME NULLA FOSSE,intenzionato solamente a RIMETTERE IN PISTA LA PROPRIA VITA. ecco,signore e signori,vi presento UN VERO CARNEFICE,uno di quelli che NON MERITA LE VIRGOLETTE!!! ...( continua)..

      Elimina
    38. Il primo automobilista aveva commesso LO STESSO ERRORE,ed aveva anch'egli generato UNA VITTIMA. ma sfido chiunque, a poter mettere questi due automobilisti SULLO STESSO LIVELLO! provo pena per il primo. Perché, seppur anch'egli " carnefice " ,ora ha una grande pena nel cuore, che lo rende ANCHE VITTIMA. ma,strano a dirsi,PROVO ANCORA PIÙ PENA PER IL SECONDO! Perché questi, senza nemmeno saperlo, HA FATTO PIÙ MALE A SÉ STESSO,CHE NON AL PEDONE MEDESIMO. Nel tentativo di avere la botte piena e la moglie ubriaca,ora si ritrova SPROVVISTO DI ENTRAMBI. e,soprattutto, mostra di avere PERSO SÉ STESSO! eppure,in questo sciagurato tizio, VI ERA DEL BUONO. E,forse forse, sotto tutta questa IMMONDIZIA che ricopre il suo cuore, QUEL BUONO ESISTE ANCORA! ma quanto è difficile,ADESSO,confrontarsi con i propri errori?...e,cosa più difficile di ogni altra... CONFRONTARSI CON SÉ STESSO??? non era meglio, anche per il suo stesso bene, che quel doloroso confronto CON LO SPECCHIO,avvenisse PRIMA??? ora è tutto più difficile, inutile negarlo. L'unico consiglio che si può dare a questo tizio,sono le ultime parole che egli stesso ha pronunciato a quel pedone moribondo, prima di abbandonarlo al proprio destino: " REAGISCI!!!". Ma quel pedone, in quel momento, NON POTEVA FARLO! ora,invece,TU PUOI!!! se la bibbia ancora avesse un senso,e Gesù potesse realmente parlare, ora ti direbbe: " copriti,perché SEI NUDO AI MIEI OCCHI! ed ora,la TUA VERGOGNA,è chiaramente ESPOSTA, e resa MANIFESTA! ". quel tizio si era fatto BENE I CONTI,nella sua testolina bacata. Aveva preparato,per ogni evenienza, ogni tipo di VERSIONE ALTERNATIVA DEI FATTI,che potesse in qualche modo SCAGIONARLO. solo di una cosa,evidentemente, non aveva tenuto conto...... ......IL PEDONE È ANCORA VIVO! Ale

      Elimina
    39. Alé, quello che scrivi mette i brividi... Devi aver davvero sofferto quanto di peggio possa capitare ad una persona... Non so cosa dire... Hai preso in considerazione l'idea di farti aiutare da uno psicoterapeuta?
      Un abbraccio

      Elimina
    40. Ale ha riportato in una metafora ciò che a volte accade nelle relazioni umane. Quest'esempio si può applicare a come l'organizzazione tratta i proclamatori o a come gli anziani trattano "il gregge". Può riferirsi anche a situazioni che ha vissuto in prima persona.

      Può darsi anche che Ale abbia solo bisogno di condividere il suo dolore con altri, e che i consigli che benevolmente gli elargite li abbia già ricevuti o che non servano allo scopo.

      Secondo me è meglio non superare certe soglie. A volte cercando di far bene certe situazioni si complicano invece di risolversi...

      Elimina
    41. Nessun problema Jonh,ma ti ringrazio tantissimo per la premura. Hai cmq azzeccato il punto. Ognuno leggerà le mie parole dandogli il senso che ritiene più opportuno. Che sia in congregazione, o nella vita in generale, sicuramente tanti troveranno un pezzetto della propria realtà, nelle mie parole. Ed è giusto così. Ad ogni modo,ora provo a tornare nella mia tana, a leccare quelle ferite che sono soltanto mie. Ho detto,più o meno, tutto ciò che mi sentivo di dire. Chiedo quindi scusa se,magari, non risponderò più a tutti. Grazie cmq di aver letto le mie parole. Fate pure di esse,ciò che più vi aggrada. Ciao a tutti. ALE

      Elimina
    42. Ciao Ale,non posso dirti ti capisco perché sarei falsa e presuntuosa ma posso immaginare le sofferenze ricevute da farti così tanto male da segnarti profondamente.Mi dispiace davvero e solo il tempo e'la miglior medicina in questi casi oltre all'aiuto di care persone che qui hai avuto modo di incontrare possono se vuoi alleviare le tue pene.Un abbraccio

      Elimina
  18. "....Geova provvede cio` che e necessario attraverso la gui- ` da del suo spirito santo e la sua Parola di verita affinche tutti i ` ´ suoi servitori siano “perfettamente uniti nella stessa mente e nello stesso pensiero” e rimangano “stabili nella fede” "😲
    ....qualcosa non torna visto che questa settimana studieranno questo :

    Il Corpo Direttivo non è ispirato e nemmeno infallibile. Quindi, a volte può commettere degli errori in merito a questioni organizzative o dottrinali."🤔
    Buona domenica .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello si "studia"la prossima settimana....questo studio serve a "preparare quello della settimana prossima.
      Comunque tutto serve per dare "credito" all'organizzazione(Corpo direttivo )

      Elimina
    2. e non è un caso che nello studio di libro ..il regno di Dio è già una realtà , parla di raffinamenti dottrinali , e nello stesso mese la TW dice : non siamo infallibili , ne ispirati e possiamo commettere errori dottrinali , ....ma se notate nello studio di libro , non vengono menzionati errori ..ma solamente scartato quello che si credeva sin dal inizio tipo: natale ...croce ,inferno , anima , fumo ecc...il resto non viene menzionato ....ma con dei fedeli che nella loro vita non fanno altro che ubbidire senza fare ricerche accurate al di fuori della WT , puoi raccontare tutto ciò che ti pare.....beata ignoranza.

      Elimina
    3. anonimo italiano23 aprile 2017 12:18

      Ridicoli i primi due paragrafi. Non siamo una setta perché guidati da Cristo...."comunque" lo schiavo fedele e discreto guida...
      Anche le altre fedi dicono di seguire Dio o Cristo "comunque" hanno un gruppo di persone che le guida. Non cambia nulla!

      Elimina
  19. Esploratore

    E si...beata ignoranza!

    Adesso anche 2 corinti 6:8 per giustificare le cattive notizie su pedofilia ed etc... oramai sono nel bunker, non quello per la grande tribolazione....nella loro testa!

    Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Causa un funerale condotto con rito evangelico, oggi io e mia moglie simpatizzante ed inattiva convinta dei TG, abbiamo ascoltato la messa di un pastore che è un grande oratore. Mi sono rinfrancato perché vedevo rapita anche mia moglie su alcuni concetti, quali l'umiltà del pastore che diceva di non poter essere mediatore ne poter benedire perché il rapporto tra individuo e Dio è diretto e non esiste mediazione. Chiunque voglia fingere da tramite o guida per la salvezza è in errore e Dio non lo può perdonare. Inoltre , e questa è stata la cosa più di impatto e configgente rispetto ai principi assurdi e le regole schiavizzanti di WT, è null'altro che la linea guida cristiana che conduce alla salvezza: nessuno schiavismo ne faticosi processi di conquista della salvezza, nessuna grazia "meritata" fatta di rinunce, regole, ammonizioni, punizioni ed osservanza indispensabile verso rappresentanti di Cristo in terra, solo fede verso Cristo morto in croce ( croce e non palo...) e ravvedimento dei nostri errori e peccati attraverso la fede ed al suo sacrificio per noi.

      Elimina
  20. Caro John ,hai letto l 'articolo di Steno Sari su libero esteri del 22 aprile ? Alla faccia della faccia tosta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed ecco un'altro che di Testimoni di Geova ne sa solo quanto scritto sulla Treccani, ed ignora alla grande le realtà di questo culto abusante e distruttivo...

      Elimina
  21. In questi giorni, costretto a letto dall'influenza ho letto due romanzi di Kader Abdolah, scrittore di lingua olandese fuggito dall'Iran all' inizio degli anni '80, perseguitato dal regime degli Scià e poi da Khomeini.
    Descrive la vita degli iraniani prima della radicalizzazione islamica: chi era credente, chi era particolarmente praticante e chi invece non ci credeva proprio. Tuti convivevano pacificamente affrontando i normali problemi dovuti alle divergenze.
    Con la presa del potere di Khomeini tutto cambiò: si generò un clima di terrore in cui i genitori erano pronti a denunciare i figli alle autorità e viceversa...
    le persone più disoneste ed immorali si trovarono pervase da un fervore religioso che dava loro un senso di redenzione; persone insignifucanti dal punto di vista sociale ed economico trovarono posti importanti nella gerarchia della rivoluzione...
    Ho trovato in questi meccanismi sociali dei paralleli con ciò che si vede accadere fra le file dei tdG.
    E purtroppo sono problemi che hanno tempi di decantazione MOLTO LUNGHI.
    Per poi ripartire di nuovo daccapo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tw ...Geova guida il suo popolo ...e ..la settimana dopo ..chi guida il popolo di dio oggi ? ....li considero al limite della decenza senza vergogna ... paragrafo 1 di questa settimana (come è gia stato commentato ) dice : NOI INVECE SIAMO ORGOGLIOSI DI POTER DIRE CHE IL NOSTRO CAPO NON è UN UOMO IMPERFETTO , SEGUIAMO LA GUIDA DI GESU CRISTO.......peragrafo 12 TW della settimana dopo dice: GESU NON AVEVA MAI DETTO CHE LO SCHIAVO AVREBBE DISPENSATO CIBO SPIRITUALE PERFETTO....... questi signori hanno capito perfettamente come bisogna parlare a persone che stanno dietro ad una cella.....queste 2 riviste sono da premio nobel in quanto malizia e ipocrisia.

      Elimina
    2. Quello che oggi ho fatto notare a più di un fratello è che sopra l'ubbidienza allo "schiavo" c'è l'ubbidienza alle autorità superiori.
      E accettare quello che dispongono e di subire le conseguenze dell'inosservanza della legge.
      Troppo comodo richiedere ubbidienza assoluta e omertà quando l'"organizzazione" si comporta male.

      Elimina
    3. Per chi di voi segue ancora le adunanze e gli studi, propongo di togliersi le bende dagli occhi, facendo notare altre incongruenze: Mi sono messo a leggere la torre wt 2_2017 con l'articolo: Libertà dalla schiavitù: ieri e oggi. Ovviamente viene detto che è sbagliata, ma manca di coerenza come mi aspettavo.
      Pag.10 "Il modo più facile in cui le nazioni si procuravano gli schiavi era la guerra." Si parla del faraone Tutmosi III e dell'impero
      romano, poi parla della tratta degli schiavi dall'Africa all'America, dimenticando di specificare che il prediletto popolo israelita faceva schiavi per ordine diretto di YHWH.
      Sul sito JW.ORG con l'articolo di Svegliatevi 2011 "La Bibbia giustifica la schiavitù?" han cercato di far vedere che gli schiavi venivano trattati bene, dimenticando furbamente di spiegare che quelle regole valevano unicamente per gli schiavi israeliti, che di certo non subivano la sorte dei popoli delle città conquistate in guerra, Levitico 25:39-46 spiega bene le differenze, anzi, i non israeliti rimanevano schiavi a vita e passavano in eredità ai figli, se non morivano prima dato che erano destinati ai lavori forzati.
      2 Samuele 12:31 Giosuè 16:10, 17:13 Giudici 1:35 1 Re 9:20-22

      Elimina
    4. Se si cominciasse a credere , che la bibbia non fa altro che raccontare la storia di un popolo e del suo governante , la si leggerebbe per quella che racconta veramente , il problema è il credere che il popolo di israele era governato dal iddio universale e tutto questo fa in modo di giustificare ogni suo intervento moralmente giusto , quando di morale nel AT cè ben poco se non quello di tenere in ordine il suo esercito per i loro obiettivi ( conquistare terre ), la WT deve sempre far tornare i conti per tenere in piedi dei racconti discutibili , se YHWH ha agito in quel modo vuol dire che era giusto farlo......spesso la WT dice : La Bibbia non si può contraddire ! ..........e chi la detto? (-:

      Elimina
    5. Anziano riflessivo

      Circa il mettere in tale luce la Bibbia, non sono d'accordo.
      Infatti se leggi i libri di primo e secondo Samuele, salmi, isaia; noti che senza usare mezzi termini, con diversi secoli di anticipo, si annuncia la venuta e la morte del Messia. Quindi ribadisco che la Bibbia è il libro di verità; il problema è sempre lo stesso: viene male interpretata

      Elimina
    6. L'articolo successivo "Prova anche tu la gioia di donare" mi ha fatto venire un po' di nausea. Ora provate a leggerlo immaginando che sia
      rivolto a loro stessi (WTS). Dice che aiutare le persone in difficoltà è la cosa giusta da fare. Fare donazioni generose rende più felici e migliora la salute, e regalare soldi ad altre persone rende più felici che spenderli per sè.
      La torre luglio 2017 riprende l'argomento con l'articolo "Cerchiamo le vere ricchezze" anche qui la WT$ non applica a se stessa i preziosi consigli. Al paragrafo 3 chiede: Come posso ridurre al minimo i legami che ho con il sistema commerciale? Magari disinvestendo i milioni di dollari tenuti fermi in fondi tipo JP Morgan? Al par. 8 c'è la solita bambina indiana che rinuncia a comprarsi i giocattoli
      per contribuire all'opera di predicazione. La nausea mi sale sempre di più. Al par. 10 viene spiegato che donando denaro alla WT$ migliora la propria spiritualità. Al par. 12 viene elogiato Abraamo che lasciò le agiatezze della città per andare a vivere in tende, di certo non si costruì un complesso come a Brooklyn o Warwick. In pratica nei paragrafi successivi suggeriscono di vendere i propri beni per donare alla WT$, che tanto presto non varranno più niente. Al par. 13 viene detto che i seguaci di Gesù resistono all'influenza del mondo e della pubblicità. Lo spiega qualcuno a quelli del CD che sfoggiano orologi d'oro Rolex o cloni Invicta giusto per non sfigurare?
      Al par. 16 c'è poi un parallelo freudiano, dicono che uno alla fine potrebbe accorgersi che con tutto il lavoro di una vita nel mettere da parte oggetti preziosi, potrebbe scoprire che erano falsi. Come le promesse della WT$.

      Elimina
    7. Per anziano riflessivo : ammesso e non concesso che i libri menzionati da te profetizzano le gesta di Gesù ( anche se dall' ebraico le traduzioni tradiscono fidati o informati meglio) sai quando sono stati scritti quei libri ? Gli studiosi dicono che al massimo sono stati scritti un secolo prima di cristo che tra l'altro anche di quest'ultimo non c'è uno straccio di prova storica che sia esisto. Credenti : continuate a credere per fede lasciate stare le prove altrimenti dovete arrampicarvi sugli specchi ogni volta

      Elimina
    8. Darwin scoprì l'evoluzione delle specie studiando delle allodole con degli specchietti.

      Elimina
    9. Scusami anziano riflessivo il mio commento non era rivolto a te ho confuso i commenti era riferito ad anonimo del 24 aprile delle 12:18

      Elimina
    10. Davi ...l anonimo del 24 aprile delle 12:18 ..è anziano riflessivo.

      Elimina
    11. Ops, io devo cambiare occhiali e tu il tuo nick perché non ha niente di riflessivo , perché se tu non avessi " la fede" e leggessi per la prima volta la Bibbia non lo confonderesti minimamente per " il libro di verità '" come dici tu , poi contenute tu ....

      Elimina
  22. Salve, sono un inattivo da molti anni e ho visto ahimé il deragliamento totale di questa organizzazione religiosa, che pure era all'inizio, secondo me, animata da buoni propositi. Provo tristezza oggi pensando a come la WT abbia condizionato e modificato la vita di milioni di persone in tutto il mondo nel corso dei suoi 150 anni di vita, ma anche la Chiesa e altre confessioni religiose hanno fatto ciò nel corso dei secoli e la WT non si è dimostrata purtroppo diversa in questo. 'La verità vi renderà liberi'....quale verità? QUella del CD? Una verità che cambia continuamente, sotto la 'luce progressiva', una strada che più che essere dritta e stretta assomiglia di più a un labirinto narrativo partorito dalla mente di qualche scrittore di romanzi horror, con svolte continue, ripensamenti e contraddizioni. Dio non è in una organizzazione religiosa, di qualsiasi tipo essa sia, Dio non ha bisogno di riviste ed opuscoli che Lo rappresentino, ci ha già dato la Sua Parola, la Bibbia; sta a noi avvicinarci a Lui e trovarLo con la fede, la preghiera e l'amore verso il nostro prossimo. Il resto sono chiacchiere della domenica mattina e bussiness, mero business. Un bieco affarismo burocratico atto a mantenere economicamente una pletora di falliti ignoranti e presuntuosi, che hanno trovato in questa istituzione la loro nicchia ecologica. E non mi riferisco a quelle tante brave e umili persone che, animate da bisogno spirituale, si sono avvicinate a questa religione (perché di una religione si tratta, coi suoi dogmi e la sua gerarchia) ma a tutti quelli che hanno approfittato delle debolezze e della sete di verità e di giustizia di tanti esseri umani la cui unica 'colpa' risiede nel loro desiderio di vivere in un mondo più giusto. In questo la WT è perfettamente allineata al sistema, solo che almeno le altre istituzioni religiose si dedicano anche a opere di aiuto economico e sociale verso il prossimo. Questi invece non fanno nemmeno quello!!! Cosa altro aggiungere? I commenti che leggo qui hanno detto già tutto quello che vi era da dire. Penso però che forse ci si dovrebbe 'ritrovare' tra noi, incontrarci, vederci per scambiarci opinioni e idee. Se Dio ha fatto si che ci 'svegliassimo' dal torpore watchtoweriano artificialmente indotto dai lacché in giacca e cravatta che dirigono a tutti i livelli questa istituzione ormai al tramonto, credo personalmente che sia per uno scopo, un qualcosa che adesso personalmente mi sfugge ma che credo potrà essere più chiaro in futuro. A tutti voi che leggete e scrivete qui - e soprattutto a quelli onesti e sinceri - auguro di trovarLo davvero Dio, non di fronte a un pulpito o a un podio ad ascoltare un burattino o un pagliaccio ammaestrato che ripete cose scritte da altri, bensì nel proprio cuore, perché forse davvero'Dio non è lontano da ognuno di noi'. Buona serata.
    Zabrinsky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuto sul blog Zabrinsky !!

      Elimina
    2. Zabrinsky benvenuto ...e complimenti per questo tuo commento, che ha riassunto perfettamente tutto lo spirito di questo blog.

      Elimina
    3. È un piacere averti fra noi, Zabrinsky, a rileggerti con piacere!

      Elimina
    4. caro Zabrinsky, sono molto d'accordo con te...se vuoi la mia mail puoi chiederla a John, scambiare idee è sempre profittevole!
      In ogni caso, un saluto!

      Elimina
    5. Colomba bianca24 aprile 2017 08:09

      Buongiorno a tutti. Zabrinsky che bello il tuo commento! Anche secondo me si può fare qualcosa di più e condivido la tua idea di uno scambio ancora più proficuo di idee. Inoltre penso anche io che Dio non sia lontano da ognuno di noi, solo che lo dobbiamo o cercare nel nostro cuore.
      È stato un piacere leggerti.

      Elimina
    6. Anonimainattiva24 aprile 2017 15:52

      Caro Zabrinsky, benvenuto anche da parte mia! Leggo sempre questo blog, a volte commento ed a volte l'amarezza e la delusione sono cosi grandi che non ho la forza nemmeno di scrivere. Si, sarebbe bello trovare il modo di incontrarci tutti a scambiarci opinioni liberamente, come dovrebbe essere... Un abbraccio a tutti voi.. (Sempre grazie a John, per questo blog!)..

      Elimina
  23. Benvenuto tra noi Zabrinsky, ho letto con grande interesse il tuo commento, spero di leggerti ancora, fa sempre bene aprire la mente con altre idee sincere.

    RispondiElimina
  24. Un saluto e un benvenuto ai nuovi. Poco fa parlavo con mia madre circa la situazione in Russia, c'è da riconoscere che è davvero molto grave e per alcuni versi anche ingiusta, ma ora non è questo il punto... Queste notizie non faranno altro che fomentarli, farli sentire perseguitati, e di conseguenza "nella verità"... Paradossalmente non giovano al risveglio... Di contro, mia madre è rimasta perplessa... Ha detto che è "strano", perché già in passato la situazione in Russia era stata piuttosto travagliata, ma sembrava risolta e tornata stabile... Per la serie, "Geova benedice ad intermittenza...?" Ma quello che più mi ha colpito è stato il fatto che è rimasta dubbiosa su come questo si concilia con "le profezie sulla fine"... Ha detto testualmente: "Strano, perché secondo le "profezie" toccherà prima alle altre religioni, per ultimi a noi, poi Dio ci verrà in soccorso e arriverà la fine..." Insomma, anche secondo lei qualcosa non torna... Non ho potuto fare a meno di sorridere tra me e me, poi ho lasciato cadere il discorso, tanto non avrebbe portato a nulla...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i russi sono allergici agli americani ..questo è il principale motivo dei TDG in russia.

      Elimina
    2. Se la persecuzione dev'essere il segno che contradistingue la vera religione, allora vi è un problema... poiché la storia-dagli albori ad oggi-è satura di persecuzioni religiose: minoranze cristiane protestanti, copti, anglicani, addirittura cattolici e molte altre religioni non cristiane, tutte hanno subito persecuzioni, e continuano tuttora a subirle da parte di governi totalitari e fondamentalisti religiosi. Allora come la mettiamo ? Tutte le religioni perseguitate dovrebbero essere nel vero ?

      Elimina
    3. Ho cercato di spiegare il perchè il bando in russia fa più rumore del bando dei tdg in un altro paese (perchè sappiamo che non in tutti i posti del mondo puoi andare e portare le tue idee, religione, modi di pensare ecc.), allo stesso modo ci sono in alcuni posti dove si è perseguitati maggiormente(es. i paesi arabi). Il punto è legato al patrimonio immobiliare che l'organizzazione ha acquisito in questi anni.Quindi il tdg comune pensa che i suoi fratelli di fede sono al bando, i membri del CD invece iniziano a fare altri calcoli perchè tutti i beni di loro proprietà in Russia vengono confiscati e diventano di proprietà dello stato russo; questo è per loro il vero grande problema!Altrimenti non si può predicare in Russia, benissimo lo si fa in un altro paese.Non so se questo concetto è chiaro.Sul fatto di pensare di essere nel giusto è una propria convinzione chi si informa sa che diverse religioni subiscono in qualche posto nel mondo soprusi.Solo il fanatismo e gli occhi chiusi possono far credere di essere nel giusto perchè perseguitati.

      Elimina
    4. (Sveglio) Io, invece, non posso fare a meno di notare il comportamento IPOCRITA del cd in merito al caso australiano e quello russo. Quando sono stati invitati a presenziare in Australia non si sono fatti vedere e invece in Russia, alla sentenza, eccome se hanno presenziato, con tanto di video pubblicato sul sito ufficiale. Ma ciò che mi sconvolge é il constatare che i fratelli siano all'oscuro di queste vicende perché è impedito loro di informarsi liberamente.

      Elimina
    5. Non è "impedito" a nessuno di informarsi, non è che i "fratelli" abbiano internet a casa o su smartphone bloccato. Scoraggiato informarsi sicuramente. Fatti sentire in colpa se si informando d'accordo. Ma impedito no, è giusto che ognuno si assuma le proprie responsabilità. Mai come oggi, l'ignoranza è una scelta. Chi è all'oscuro di certi fatti è perchè VUOLE rimanere all'oscuro, è più facile e molto più comodo.

      Elimina
    6. il TDG ha scelto di dormire accettando il valium dal CD , e poi ha pure il coraggio di andare a svegliare gli altri, e se non accettano non sono sinceri ...roba da matti.

      Elimina
    7. Se venisse fuori col tempo che pure la corte suprema russa ha agito correttamente calerebbe anche li il silenzio. della serie "meglio che stare dalla parte della ragione".

      Elimina
    8. Certo Anonimo in Russsia andava a dire al mondo che sono pacifisti e non estremisti.In Australia cosa doveva fare?Come mai non hanno messo anche quel video nel sito ufficiale?....la maggioranza hanno gli occhi bendati e soprattutto negano l'evidenza.Proprio ridicoli quei due vagabondi nel video.....peccato che in tanti l'hanno guardato quel video e magari con le lacrime agli occhi, mentre loro in America fanno la bella vita con i soldi delle loro contribuzioni.Il danno maggiore lo subiranno i più piccoli che in alcune realtà, li vedo proprio spenti non saranno mai liberi di pensare con la propria testa e arriveranno ad annullarsi, poverini mi fanno veramente pena!Ecco anche il motivo per cui questi signori (vagabondi) scoraggiano il fatto di riunirsi e fare ricerche in autonomia, perchè qualora trovassero qualcosa di strano lascerebbero in massa l'organizzazione con meno dolore in quanto non si è da soli ad affrontare questa nuova e libera vita.Meditate su quello che vi viene imposto.....fanno tutto in base al proprio tornaconto.

      Elimina
    9. A me un anziano mi ha detto che non era interessato a sapere sulla pedofilia;peccato che è l'addetto stampa,se qualche fratello gli chiede informazioni cosa volete che gli dica...

      Elimina
    10. Io quando ho scoperto che i matrimoni dei tdg, sono celebrati e registrati nello stato civile come: "RITO CATTOLICO"! Non ci volevo credere! Tutt'ora è così, e parlandone con un fratello, rimase sbigottito, e ribattè che non è vero! Gli dissi vai allo stato civile e controlla. DOPO MI DIEDE RAGIONE!
      In Italia credono che il riconoscimento del 1982 ai tdg, abbia dato dei diritti esclusivi. Ma invece sono stati equiparati al culto predominante, il cattolico. Non contano una cippa. Anche nel depositare documenti catastali degli edifici di culto, devono utilizzare termimi che si trovano esclusivamente x descrivere locali cattolici ad utilizzo dei sacramenti ecc., terminologia esclusivamente cattolica. Per lo stato non contano nulla. Quindi il riconoscimento, RISULTA SOLO COME "SIETE TOLLERATI" SUL SUOLO ITALIANO, ma non costituite un vostro modus operandi con il quale vi riconoscete nei confronti dello stato ospite.
      La quasi totalità dei proclamatori, non conosce questi risvolti.

      Elimina
  25. Un caloroso saluto a tutti soprattutto ai nuovi arrivati.

    L'argomento del momento e' la messa al bando dei Testimoni di Geova in Russia.

    Certamente io disapprovo questo bando perche' ogni persona deve scegliere liberamente quale credo seguire.

    Allo stesso tempo i notiziari dimenticano che i testimoni di Geova stessi infrangono alla grande questo diritto.

    Un testimone di Geova che decide di lasciare, o vuole seguire un altra religione verra' per pressione del corpo direttivo evitato come la peste.

    Il mondo di Satana che stranamente si allea ai Testimoni di Geova, cosa che va contro i loro stessi copioni.

    Di recente ho incontrato dei miei amici inattivi, ho visto nel loro volto un dolore, un dispiacere.
    Si tratta di persona buone come il pane che vengono maltrattate solo perche' onestamente non credono che il corpo direttivo sia affidabile. E come dargli torto dopo quasi 130 anni di "verita'" dichiarate ma sempre revisionate, perche' sbagliate.

    Ma noto che la gente in generale sembra non sapere che esiste questo dramma. Vorrei che questo dramma fosse portato piu' all'attenzione. Qualche giorno fa ho fatto un commento dicendo che dobbiamo gridare piu' forte, ma con poche risposte da parte vostra.

    Ma allora dobbiamo arrenderci ai sopprusi? Vogliamo che questi drammi ancora mietano altre vittime?

    Io sono indeciso se mettere completamente una pietra sopra o se devo continuare a dare il mio contributo.

    Questi argomenti logorano, ma sono disposto a questo per un risultato.

    Ma significherebbe convivere con l'idea che miglia di persone non riceveranno mai giustizia.

    Allora vi chiedo questo, stiamo facendo la forma giusta di attivismo o dobbiamo fare di piu'?

    E' giusto discutere su come essere piu' efficaci o me ne devo fare una ragione?

    Gradirei delle vostre risposte, specialmente che mi sento particolarmente scoraggiato in questo periodo.

    Allora cosa ne pensate per favore cari amici?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Joe, non credo sia solo Tu con questi punti di vista e questo interrogarsi, vedi anche volendo fare qualche cosa per i fratelli che non si accorgono di questi drammi, è difficile, io ho provato ad addentrarmi in maniera soft con qualcuno, sono stato subito oggetto di segnalazione verso gli anziani , ed ora devo comportarmi innocente come colomba e cauto come serpenti.Pare che ancora quelli con i paraocchi stiano bene così , sembra che troppa luce faccia loro del male e credi è difficile distinguere quelli che hanno voglia di farseli levare e vedere la bellezza del mondo che li circonda.
      Anche io sarei tentato di abbandonare tutto ed uscire, resto in primis per l'ostracismo che riceverei e non riuscirei a sopportarlo, avevo un bel gruppo di amici , abbandonati tutti per la verità, solo una paio riuscii a tenerli, oggi per avere degli amici , uscendo da questa bolgia della WT , dovrei riandare a trovare quelli di allora, che figura meschina, prima li rigetti e poi li vai a ricercare? Ecco come ci tiene la Wt con un bel guinzaglio .
      Chiedi che fare ai fratelli che qui scrivono e che si lamentano per le varie situazioni create, bella domanda , e la risposta è difficile, a volte anche io mi chiedo se è giusto fare la "guerra" se Geova vuol che ci muoviamo e Lui ci darà sostegno o se aspetta il culmine per ripagare questo schiavo che tratta malamente i suoi suddti. Della serie essere o non essere? questo è il dilemma.Ciao

      Elimina
    2. Si sono sentite dire frasi tipo: il CD è imperfetto non è infallibile ? non è una ragione valida per non ubbidirgli ! perchè loro renderanno conto a DIO !!.......dunque anche un cattolico può dire la stessa cosa con il papa , come qualsiasi altro fedele di qualsiasi religione ....Dovrei ubbidire anche al costo di rimetterci la vita per le loro vedute, perchè so che renderanno conto a DIO ? e in che modo renderanno conto a DIO ? persone che un giorno diranno molti hanno creduto , molti hanno pensato ? che poi in seguito diranno ancora : che nessuno ti ha costretto a ubbidirgli ? che lo sapevi che erano imperfetti ? e DIO ? e DIO cosa dovrebbe fargli pagare ? in che modo renderanno conto ? li manda al inferno ? ((-: questi signori hanno estrapolato dalle scritture dei concetti per farne una vera prigione , e se ci fate caso, fanno sempre girare le scritture standar , spesso fuori contesto in base alle necessità teocratiche , per imbrigliare meglio i fedeli....sono e sono sempre stati dei grandi manipolatori.

      Elimina
    3. Ciao a tutti....nn ho molto tempo ultimamente a causa del lavoro... ma volevo rispondere a Joe...certo sarebbe bello poter aprire il 'recinto' e liberare tutti dalle bugie che ci son state raccontate....sarebbe bello gridare a squarciagola di togliersi i paraocchi e i tappi dalle orecchie e guardare obbiettivamente questa organizzazione guidata da uomini che ama dettare regole umane per tenere mentalmente incatenato 'il popolo'....Joe purtroppo NN C'È PEGGIOR SORDO DI CHI NN VUOL SENTIRE...gridare più forte nn farebbe forse l'effetto contrario?...sai bene quale sarebbe la reazione...quelli sono apostati....sono spiritualmente morti....è satana che ci vuole fare inciampare...la solita risposta pronta....perché la wt ha messo su un bel muro di cinta ....e con i suoi ricatti morali riesce a tenere lì sotto la sua 'bella' cupola un sacco di vittime...purtroppo nn si può fare molto....si può mettere qualche pulce nell'orecchio...l'unica cosa è sperare che il maggior numero di persone si svegli da questo torpore...ma come ha scritto niknoky molti ci vivono bene con i loro paraocchi... e troppa luce sembra dargli fastidio....ma io ci spero che inizino a ragionare con la loro testa e che la luce inizi a risplendere poco alla volta...

      Elimina
    4. Ciao e grazie Lucilla per la tua risposta. Io credo che il punto non sia x forza togliere a loro i paraocchi. Se vogliono sacrificare le loro aspirazioni e l'uso del giudizio per un gruppo di auto eletti arroganti e una loro scelta. Bisogna lottare per il diritto di lasciare una religione senza ricevere punizioni disumane come fanno loro. Punizioni giudicate sbagliate quando erano inflitte dalla chiesa cattolica in passato, ma ipocritamente adottate da loro.

      Elimina
  26. Niknoky se hai lasciato amici con la A maiuscola ti accoglieranno a braccia aperte! Il problema è che quando si diventa tdg in alcuni scatta il fanatismo che ti fa credere che tu sei nel giusto e che glia altri sono degli sciocchi che qualcuno non si capisce bene ancora quando annienterà.La cosa più bella nella vita è il confronto giustamente i capi di questa organizzazione hanno da sempre sviato questi comportamenti dicendo che sono da ignorare perchè è normale se tu leggessi la bibbia con un prete, con uno studioso delle sacre scritture ti farebbe capire tutte le confutazioni dei tdg quindi accettando il confronto una persona che ragiona con la propria testa capirebbe che la WT è solo una montatura.

    RispondiElimina
  27. Ciao, Niknoky. Benvenuto.
    Vorrei tranquillizzarti circa il problema delle amicizie una volta fuori dalla Watchtower. Io non frequento da un anno. Per il momento non mi dissocio, perlomeno finché non ci saranno intrusioni nella mia sfera privata. Ma ho già la forza per farlo e la lettera già preparata, nel caso occorra.
    In pochi mesi, grazie a questo blog e un altro social, ho conosciuto e frequentato persone stupende, dei veri amici che non sono legati a circostanze, quali il ritrovarsi alle adunanze come base per crearsi un giro, e che non ti giudicano per le tue idee, per come ti vesti, per gli orari del tuo lavoro o per la maniera in cui utilizzi il tuo tempo.
    Ti invito, per usare un'espressione a noi ben nota, ad "allargarti", ma stavolta in maniera consapevole, senza inutili limitazioni che tendono ad etichettare "cattiva compagnia" una persona che anche soltanto non frequenta le adunanze.
    Sono molto soddisfatto di ciò che ho ora, e capisco che chi consideravo amico non era tale, bensì qualcuno che mi dava attenzione soltanto in virtù dell'osservare un pacchetto di regole umane.
    In bocca al lupo, puoi riuscire anche tu. Noi ci siamo.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Infervorato, grazie Ryo, in effetti gli amici con la A maiuscola credo di averli ancora, solo che non facciamo più comunella e Vi potete immaginare perchè, solo saluti al "volo" anche perchè sono io che mi sento in colpa verso di loro per averli a suo tempo, quando credevo di aver capito tutto e loro nulla, trattati da testardi che non volevano capire le cose lampanti della WT. Vedete a che punto ci hanno portato
      Ho avuto a suo tempo varie discussioni con i preti , persone che conoscevo bene, ma anche loro per me erano con gli occhi bendati e quel che mi dicevano io lo confutavo loro e quindi si rimaneva sempre ognuno con i propri punti di vista, naturalmente non dico che avessero sempre ragione , ma col senno di poi alcune cose erano giuste.
      Mi spiace solo che i due con cui ho scambiato più pensieri, siano morti, non posso neanche chiedere scusa.
      Caro Ryo, io la lettera non l'ho preparata, ma ho da qualche parte una copia di come va fatta, non ricordo quale fratello o ex l'ha messa in qualche blog, ma quello è il male minore , certo è che andare in servizio e parlare di JW.org NO Quello non riesco a farlo, parlo del regno di Dio.
      grazie dei commenti , buona giornata a tutti i lottatori per la verità

      Elimina
    2. x nicknoky: anche io ti posso confermare che gli ex amici sono pronti a riprendere i vecchi rapporti, difficile che ci sia qualcuno che te la fa pagare, nel mio caso mi ha aiutato parlar loro francamente, anche tu puoi esternare questo senso di colpa così come hai fatto con noi, son sicuro che capiranno e il gesto verrà apprezzato, poi a me è successo che i colleghi di lavoro quando mi sono allontanato dai tdg mi si sono stretti attorno per solidarietà, stai tranquillo che tutti sanno molto poco delle dottrine tdg, ma sul comportamento settario lo capiscono benissimo. Certo che se verso i tuoi amici o colleghi sei sempre stato infervorato e intransigente, la strada per riavvicinarsi è più faticosa.

      Elimina
    3. Grazie complottista, in realtà siamo sempre rimasti in buoni rapporti, sono io che come ho scritto mi sento in colpa verso di loro, forse anche il figliol prodigo aveva lo stesso sentimento che provo io , ma andò dal padre,
      Comunque sono anche le "amicizie" che ho dentro che andrei a perdere e chissa per quale apostata sarei scambiato.
      Ohhhhh! non fraintendetemi, non è questo il problema maggiore,fin che riesco a stare su due staffe ci sto, spero che queste situazioni si sbroglino e presto, niente più ostracismi niente più problemi di amici parenti e fratelli che ti guarderanno male.
      Comunque, sempre grazie a tutti per le risposte e consigli, è bello almeno confidarsi e restare nella speranza di un futuro migliore.

      Elimina
    4. Quando andavo ad una visita,quell'uomo mi diceba che tutte le religioni erano corrotte dal denaro.
      Vol sennò di poi come dargli torto,pure la Wt si è rivelata così...

      Elimina
  28. Ale, ti sono vicino. Io e come immagino tutti i componenti di questo blog. Cerca di essere sereno e guarda avanti con fiducia. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  29. John...hai in programma quel post di cui parlava Actarus, sulle scoperte che si possono fare dai libri Perspicacia? M'interessava molto

    RispondiElimina
  30. trovata su Facebook:

    Appello a chi sta studiando.
    Noi tutti, ma proprio tutti, tendiamo ad esasperare l'oggetto del nostro desiderio. Vale per ogni cosa. L'esasperazione ci rende però poco lucidi. Vale per l'uomo che uccide l'ex moglie perchè non accetta la separazione, vale per il poveraccio che accetta il prestito dallo strozzino, pur sapendo che si sta infognando in una situazione di rischio, vale per la persona che non accetta la morte di un caro quindi accoglie il messaggio dei testimoni di Geova senza valutarlo nei minimi particolari. Una persona che si lascia prendere dall'emotività infatti non è in grado di percepire eventuali anomalie e contraddizioni, non riesce a dare le priorità alle cose giuste. Il fatto che i tdG ti dicano che rivedrai i morti, non vuol dire necessariamente che sia vero. Quindi non puoi valutare una religione dall'indice di gradimento della sua dottrina, ma dalla sua coerenza e dalla sua struttura. Se il tdg che ti sta facendo lo studio fa squilli di tromba col giornale quando scoppia uno scandalo in una religione, ma ti dice che siamo "tutti imperfetti" quando lo scandalo scoppia all'interno dei tdg, devi essere abbastanza lucido da capire che c'è una anomalia. Se il tdG che ti sta facendo lo studio ti dice che le bibbie sono tutte uguali ma poi scopri che sulla tua ci sono 7 libri che mancano sulla sua, è inutile armonizzare e scusare: quel tdG ti ha ingannato per convincerti a iniziare un percorso che altrimenti non avresti mai iniziato. Se ti ha ingannato quella volta, chi sa quante altre volte ti ha ingannato ma tu non te ne accorgi. Se ti dice che i tdG battezzano solo gli adulti e che la loro scelta è consapevole, ma poi all'assemblea vedi un ragazzetto di 13 anni che si immerge nella vasca, devi essere abbastanza lucido da capire la contraddizione. A 13 anni non si può essere consapevoli di ciò che si fa. Se capisci che quello che sto dicendo è vero, ma il tdG ti dice che chi "parla male dei tdg" lo fa solamente tramite menzogne, quel tdg vuole screditarmi perchè tu non verifichi mai quello che dico. Qui non si tratta di essere colti e istruiti, qui si tratta di essere lucidi. Se il tdg citando il versetto biblico ti dice che Dio parla agli umili e non ai colti, devi essere abbastanza lucido da rispondergli che anche i truffatori hanno pià probabilità di riuscita a ingannare un umile rispetto a un colto. I testi sacri sono soggetti a interpretazione, e tu non hai alcun mezzo per capire quale sia l'interpretazione vera e quella falsa. Se avessimo degli strumenti per capirlo, non esisterebbero circa 1000 religioni cristiane, ma ne esisterebbe solo una. Devi quindi essere aperto all'ipotesi che i tdg potrebbero avere torto e abbastanza lucido da capirne le contraddizioni. Ricorda una regola d'oro: chi ti bussa a casa al 100% vuole darti una cosa di cui tu non hai bisogno e che non cercheresti mai, se non fossero loro a venire da te. Questo dovrebbe bastare per trarre le conclusioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complimenti chi ha scritto tutto questo.

      Elimina

E' OBBLIGATORIO INSERIRE NEL CAMPO Nome/URL UN NICK con cui firmarsi. Non usate termini scurrili, insulti, calunnie, incitamenti all'odio razziale ed alla violenza, e NON menzionate la persone per nome o cognome reali. Sono vietati lo spamming, il copia-incolla ripetuto, i link a siti non approvati dalla redazione, i messaggi provocatori.
Altrimenti i post non saranno pubblicati o verranno cancellati.
La moderazione dei commenti è insindacabile ed a cura della redazione del blog. Se i vostri commenti non vengono pubblicati potete chiedere spiegazioni scrivendo alla redazione (vedi "come commentare" in alto nella colonna a sinistra)

Grazie

L'indirizzo email del blog lo trovate in fondo alla pagina (non nella visualizzazione per cellulari)