Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us


Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra
Un
archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla pagina

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE"

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”. (Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

martedì 21 marzo 2017

Sosteniamoci a vicenda



Questo blog è nato nel settembre 2015 ed inizialmente doveva contenere solo alcune riflessioni personali da condividere con pochi altri.

Col tempo invece, man mano che si sono aggiunti lettori e sono aumentati i commenti e gli interventi di tutti, il blog ha permesso a molti di noi di capire meglio certi meccanismi mentali che ci hanno fatto aderire ad un culto che di "verità" ha molto poco.

Questo non significa che l'intento del blog sia quello di denigrare persone sincere con le quali abbiamo condiviso certe credenze per anni, ma di evidenziare i sottili meccanismi psicologici che inducono molti a credere a storie e dottrine inventate di sana pianta da altre persone, persone come noi, che non hanno nessuna guida divina, al pari dei Papi, degli Imam e di tutti i capi religiosi del mondo.

venerdì 17 marzo 2017

Pedofilia tra i Testimoni di Geova: aggiornamenti dalla commissione Reale Australiana



La commissione Reale Australiana (Royal Commission) sta approfondendo in questi giorni il problema della pedofilia nelle congregazioni dei Testimoni di Geova.

Sono molti i siti che riportano gli aggiornamenti, tra cui il sito www.geova.org (a cui questo blog NON è affiliato).

Il sito summenzionato riporta alcuni fatti che dovrà esaminare la commissione:

lunedì 13 marzo 2017

Il ruolo della donna nel Vecchio Testamento


Spesso leggiamo nelle pubblicazioni della Torre di Guardia che le Sacre Scritture attribuiscono grande onore e dignità alle donne. Ma è veramente così?

E' incredibile come dopo aver passato una vita come proclamatori, pionieri, anziani di congregazione, si riesca ad "aprire gli occhi" e vedere quante assurdità abbiamo letto per anni, senza mai rifletterci su.

Pubblico delle riflessioni su alcuni versetti biblici di un nostro affezionato lettore.

venerdì 10 marzo 2017

il futuro dei beteliti e dei pionieri speciali



Ho sempre apprezzato le persone sincere. Ed ho sempre apprezzato i loro sforzi per fare ciò che è giusto, anche quando va a loro discapito.
Sento un forte desiderio di giustizia quando qualcuno si approfitta dell'ingenuità altrui. 

Ovviamente ci sono situazioni diverse. Un inganno può portare alla perdita di una somma di denaro anche modesta. Altre volte possono esserci perdite più ingenti.
Poi ci sono inganni che condizionano un'intera esistenza, ti portano a vivere una vita di rinunce, sperando in un futuro migliore. Magari ti lasci guidare, sperando di avere intorno a te persone sincere di cui ti puoi fidare.
Passa il tempo, e ad un certo ti accorgi di essere povero e solo... alcuni devono arrivare a trovarsi in quelle situazioni per iniziare a farsi delle domande su come hanno speso la loro vita.

lunedì 6 marzo 2017

Congressi estivi 2017 "Non ti arrendere" su jw.org



E' appena uscito il programma dei congressi di zona 2017 dal tema: "Non ti arrendere".

Penso sia la prima volta che una foto di un membro del corpo direttivo appare sul programma di un congresso. Per il resto i titoli delle varie parti sono ricorrenti, come da oltre 100 anni a questa parte.

venerdì 3 marzo 2017

Apprezziamo il miracolo della vita



La storia dimostra come, da sempre, l'uomo cerca di dare un senso alla propria vita, ed un ordine alla società in cui vive. Lo fa usando strumenti come la politica e la religione per far sottostare i propri simili a determinate regole, regole peraltro stabilite da pochi.

Nel nostro "percorso spirituale" come Testimoni di Geova ci è stato insegnato che l'uomo non è capace di gestirsi da solo, e la Bibbia ci è stata presentata come unico strumento di saggezza e salvezza. L'adesione ai suoi princìpi dovrebbe salvarci da cattive conseguenze nella vita quotidiana e dal castigo di Dio in quella futura.

Vediamo però che in un numero sempre maggiore di casi, anche la Bibbia non riesce a fornire quel conforto e quella tranquillità che sempre, nelle sue pagine, ha millantato di poter offrire.

martedì 28 febbraio 2017

Verità o mito? Riflessioni di una lettrice




Dio, il Creatore, o la Causa prima (o come lo vogliamo chiamare), nessuno lo conosce, anzi direi che le nostre presunte conoscenze partono/partivano dalla lettura di un libro considerato per secoli il prodotto di ispirazione divina ma che oggi è fortemente messo in discussione. Non si deve pensare che il motivo sia per forza il risultato di un'ondata di ateismo, ma semplicemente un forte desiderio di sapere come stanno veramente le cose e smetterla di prenderci in giro. Grazie all'avvento di internet viene data la possibilità di venire a conoscenza di nuovi studi su svariate discipline sia in campo scientifico che storiografico, filologico etc. che possono aiutarci ad aprire la mente e a non accettare più come verità assodate cose che invece hanno radici molto traballanti e fluttuano tra il mito e la leggenda. 

venerdì 24 febbraio 2017

Le polizze assicurative del corpo direttivo



Parlando di polizze assicurative, non mi riferisco ovviamente alle compagnie commerciali. Mi riferisco piuttosto a quei punti cardine che riescono a tenere mentalmente bloccate le persone. Sono una garanzia che, sebbene molti TdG un giorno possano aprire gli occhi, il dominio del corpo direttivo sulla maggioranza dei proclamatori non cesserà.

Si possono avere idee e atteggiamenti diversi (dal bigotto al "consapevole", tanto per citare l'altro blog) ma tra i Testimoni di Geova ci sono almeno 2 cardini dai quali, se non riesci a svincolarti, fai la "fine di una porta".

In che senso?


martedì 21 febbraio 2017

Come viene visto il Corpo Direttivo da alcuni Testimoni di Geova*



  LETTERA APERTA AL CORPO DIRETTIVO


Per quanto mi possiate dire di rappresentare il Cristo, a voi che sedete su milioni di testimoni di Geova e che ne determinate il credo e la dottrina, voi che vi siete auto-definiti "schiavo fedele", si a voi, io voglio dirvi che non credo più alle vostre parole, e sapete perché? Semplice, perché ora voglio vedere le vostre opere in relazione a Gesù.