Usando questo sito, dichiarate di aver letto il Disclaimer e le norme sulla Privacy relativa ai contatori Shinystat e whos.among.us


Per capire come "nasce" questo blog, leggere le pagine info sul blog nella colonna a sinistra
Un
archivio del blog, con tutti i post fino ad oggi pubblicati, elencati per mese, lo trovate in fondo alla pagina

NORME relative ai commenti alla pagina "COME COMMENTARE"

“Non c’è nulla di male se una persona cerca di confutare gli insegnamenti e le pratiche di un gruppo religioso che ritiene in errore”. (Svegliatevi! 8 settembre 1997, pagina 6)

mercoledì 30 dicembre 2015

Ragionamenti dannosi per la mente



A volte non ce ne accorgiamo, ma i modi di ragionare errati indotti ad arte da qualcun altro sono deleteri. Vediamo perchè, e come si applica ciò a noi Testimoni di Geova




* * * * *



Scritto da Misha Anouk dal sito taze.co (traduzione dall'inglese)


Questo post è un mio adattamento di un articolo che originariamente ho trovato in  Psychology Today scritto da Amy Morin, assistente sociale autorizzata , psicoterapista, e autrice di "13 Things Mentally Strong People Don’t Do" (13 cose che le persone mentalmente forti non fanno) Per visionare l'originale per favore visitate il sito. 
Ho applicato i concetti trovati in questo articolo al contesto di un testimone di Geova.

La forza mentale, o la sua assenza, ha ovviamente un'enorme influenza sulla nostra vita quotidiana. Questa forza mentale può essere indebolita da certi modi di pensare con conseguenze quali problemi di comunicazione, problemi di relazione, o il prendere decisioni non sane. A suo tempo io stesso tendevo ad avere questi modi di pensare e posso affermare che non solo mi rendevano difficile ragionare in modo critico ma mi portarono alla depressione...


lunedì 28 dicembre 2015

Individualità, consapevolezza... e poi?

il proclamatore consapevole

Qualche anno fa ascoltai un’intervista a Fabrizio De Andrè in cui narrava la sua esperienza in mano ai rapitori e il  modo in cui sia lui che la moglie stavano cercando di elaborare l’atroce vicenda che li vide prigionieri per molti mesi nascosti tra le montagne della Sardegna.
Tra le altre cose menzionò  un concetto che a distanza di tempo mi torna in mente sempre più spesso. Sosteneva di aver imparato a “non aver paura dell’uomo solo ma … dell’uomo organizzato. Cosa intendeva dire? Semplicemente auspicava che l’uomo, con la sua coscienza addestrata e modellata secondo canoni di umanesimo, si riappropriasse della propria individualità e non demandasse ad un gruppo di appartenenza le decisioni importanti della vita. In altre parole stava mettendo l’accento sulla necessità di avere una coscienza matura e vigile in grado di valutare i fatti e le decisioni autonomamente e senza filtri preimpostati da altri, che spesso determinano un condizionamento innaturale e mortificante...

(Cosa farà il "proclamatore consapevole"?)


domenica 27 dicembre 2015

Il fratello maggiore...


Perché molti non fanno nulla per aiutare i loro fratelli inattivi a ritornare dallo stesso Padre?


dal sito inattivo.info

Perchè si comportano così? Perchè da quando non frequento più la adunanze non mi telefonano più, e solo il mio amico/a mi manda ogni tanto un sms? 
Ho letto e sentito tante volte qualcuno porsi queste domande. I fratelli che scrivono sul sito inattivo.info hanno analizzato la parabola del figliol prodigo vista dal punto di vista del fratello maggiore.
Non ci avevo mai riflettuto a fondo, ma la loro analisi ha fatto cadere un altro velo dai miei occhi, aiutandomi a capire sempre meglio alcuni ragionamenti....


sabato 26 dicembre 2015

Contribuzioni volontarie, come vengono usate?




Ancora richieste di denaro, sollecitate dalla filiale Inglese...



Forse qualcuno conosce già il sito internet www.jwgift.org , creato appositamente dall'organizzazione per raccogliere fondi dal Regno Unito (e anche dall'estero).


Siamo bugiardi come un partito politico qualsiasi?


Notate cosa è scritto sulla Home del sito, riguardo all'uso che verrà fatto del denaro donato:



giovedì 24 dicembre 2015

Adotta un betelita




... una satira dal sito Geova.org


"Aderisci alla campagna:'non sono un rifiuto' ", "adotta anche tu un betelita (o un pioniere speciale)". Queste le esortazioni satiriche che potete leggere nel sito summenzionato. In effetti, come dice il breve articolo, c'è chi una volta arrivato in Betel, si aspettava che "mamma organizzazione" lo accudisse per tutta la vita. Avere un'improvviso "benservito" dalla Watchtower, con tanto di lettera ciclostilata in cui  si esorta l'esodato a "confidare in Geova", sa di beffa.



mercoledì 23 dicembre 2015

Il bullismo in congregazione



nozioni di psicologia, ed applicazioni in congregazione: il bullismo (teocratico)


Il triangolo psico-drammatico o triangolo di Karpman 


Qualcuno di voi riconosce in questo schema se stesso o qualche parente o amico?

Il triangolo psicodrammatico o triangolo di Karpman è uno strumento di analisi ideato da Stephen Karpman per studiare i giochi psicologici che vengono messi in atto dall'essere umano per soddisfare principalmente il bisogno di riconoscimento. 

Si compone da tre ruoli: Persecutore, Salvatore e Vittima. 

“Di volta in volta tutti recitiamo le parti di Persecutore, di Salvatore, di Vittima; ma è anche certo che tutti tendiamo ad affrontare la vita facendo di preferenza i giochi da una posizione favorita. Non sempre è chiaro, a chi lo interpreta, quale sia questo suo ruolo preferito: può capitare che ci comportiamo in un determinato modo e abbiamo invece la sensazione di comportarci in un modo tutto diverso. Non è raro ad esempio, che una persona che si sente Vittima perseguiti in realtà chi gli sta attorno. E spesso è questo scambio di ruoli che crea un dramma” (James, Jongeward,1971).


I 3 ruoli di questo triangolo visti all'interno della congregazione...


martedì 22 dicembre 2015

domenica 20 dicembre 2015

La nostre riviste sono davvero efficaci?


Svegliatevi e Torre di Guardia... quanto sono servite?


“Chi è realmente l’economo fedele, il discreto, che il suo signore costituirà sulla sua servitù per dar loro la loro porzione di cibo a suo tempo?” — LUCA 12:42.

Questo economo ha stampato per anni miliardi di riviste cartacee, adesso disponibili anche su www.jw.org...




venerdì 18 dicembre 2015

Un popolo che giudica il prossimo


Matteo 7:1-3
“Smettete di giudicare affinché non siate giudicati;poiché col giudizio col quale giudicate, sarete giudicati; e con la misura con la quale misurate, sarà misurato a voi. Perché, dunque, guardi la pagliuzza che è nell’occhio del tuo fratello, ma non consideri la trave che è nel tuo occhio?"

da una collaboratrice...



mercoledì 16 dicembre 2015

Elogio della fuga




Quando non può lottare contro il vento e il mare per seguire la sua rotta, il veliero ha due possibilità: l’andatura di cappa che lo fa andare alla deriva, e la fuga davanti alla tempesta con il mare in poppa e un minimo di tela... 
Forse conoscete quella barca che si chiama desiderio…
di Henri Laborit.

Questo bellissimo articolo...(continua)


martedì 15 dicembre 2015

Riflessioni di notti insonni



Una lettrice ci scrive le sue riflessioni...

Ripenso spesso, forse troppo spesso visto che passo molte notti insonni, alla mia vita messa "in armonia" con la volontà del Corpo Direttivo, lo Schiavo Fedele e Discreto, con questa organizzazione basata sulla Bibbia e che si identifica con Dio stesso (la nomina è fatta in armonia con i requisiti richiesti dalla Parola di Dio, quindi dallo Spirito Santo, ergo se critichi un nominato stai criticando lo Spirito Santo di Dio)...

domenica 13 dicembre 2015

I lettori ci scrivono


email di un lettore

Non buttiamo il bambino...


Concordo con gran parte degli articoli di questo blog, con le domande che pone e le perplessità che argomenta. Leggo anche dai molti commenti come alcuni fratelli e sorelle trovano sempre più difficile continuare “come nulla fosse” a essere testimoni di Geova come sempre. Sembra che la china quasi inesorabile di questo processo di consapevolezza sia divenire piano piano “inattivi”, cioè smettere di associarsi alla congregazione e a compiere l’opera di predicazione...



venerdì 11 dicembre 2015

La predicazione della buona notizia: un segno divino?




Dissonanza cognitiva e opera di predicazione: come la mente compensa le incongruenze

Parlando con amici e familiari, recentemente mi sono accorto di una cosa: nonostante tutte le incongruenze che vediamo nell'organizzazione, gli scandali sulla pedofilia, le direttive errate, l'associazione con l'ONU, le profezie sul 1914 senza basi bibliche nè storiche, alla fine il pensiero ricorrente, che ricompone il vaso rotto, che sana le evidenti incongruenze, è quasi sempre il solito.
Quale? Che il segno della guida di Geova nei confronti dell'organizzazione è il fatto che l'opera di predicazione progredisce di anno in anno, e che milioni di riviste vengono distribuite, mentre miliardi di ore di servizio vengono segnate sui rapporti del servizio di campo, ed i proclamatori aumentano. Geova sta avvertendo il mondo che porterà il suo giudizio.

Avendo trattato ultimamente nei post sulla dissonanza cognitiva, di come il nostro cervello e la nostra mente cercano continuamente dei motivi validi per non farci abbandonare ciò che per lungo tempo abbiamo creduto, ho iniziato a farmi delle domande...


giovedì 10 dicembre 2015

Adunanza di servizio 21 dicembre 2015


Il video emozionale per esortarci a contribuire... quando le esortazioni non incidono più sulla nostra mente, serve altro per stimolare le coscienze ! 
Nella settimana del 21 dicembre 2015, in tutte le sale del Regno...

Avevamo già commentato la parte in programma del ministero del regno più di un mese fa.

Veniamo invitati a contribuire sempre di più mentre gli immobili (sale del regno e sale assemblee) vengono venduti ed i volontari a tempo pieno (pionieri speciali e beteliti) vengono ridotti: a voi non suona strano?



Oggi emerge dell'altro: una lettera del corpo direttivo...
Durante quell'adunanza, la lettera del corpo direttivo suggerisce di utilizzare il video emozionale "un dono nelle mani di Geova", scaricabile in molte lingue da jw broadcasting, per rassicurare la fratellanza mondiale del "buon uso" che verrà fatto delle contribuzioni...

martedì 8 dicembre 2015

Siamo in "continuo aumento" in Germania?



In un comunicato stampa esposto in una sala assemblee, i Testimoni di Geova in Germania affermano di registrare un "aumento continuo" di membri da circa 20 anni... 

Ma cosa emerge da uno sguardo più attento?

Sale delle assemblee, base betel e sale del regno in vendita in tutto il mondo. L'espansione è finita?

dal sito www.taze.co



domenica 6 dicembre 2015

Accertiamoci di ogni cosa !



“Chiunque è inesperto ripone fede in ogni parola”


“Stolto è l’uomo che non legge mai il giornale; ancor più stolto è l’uomo che crede a quello che legge solo perché è scritto nel giornale” August von Schlözer, storico e pubblicista tedesco (1735-1809)


Sulla torre di guardia del mese di ottobre 2015 (la stessa che ci esorta a non considerare vere le notizie diffamatorie che leggiamo sui giornali, relative all'organizzazione) il medesimo articolo, inizia con le parole di Von Schlozer, sopra riportate....


venerdì 4 dicembre 2015

77 capi d'accusa per la Watchtower in Australia



77 capi d'accusa per la Watchtower in Australia, dopo la lunga audizione di un membro del corpo direttivo dei Testimoni di Geova, Goffrey Jackson. L'occultamento dei casi di pedofilia alle autorità

 Parla il fratello Jackson membro del CD

AGGIORNAMENTO CON FILMATI SOTTOTITOLATI IN ITALIANO 

FINALMENTE COMPLETA ANCHE LA 2A PARTE

SOTTOTITOLI IN ITALIANO


giovedì 3 dicembre 2015

Anonymous minaccia la Watchtower



Un messaggio minaccioso comparso su  youtube...


Qualche mese addietro, è comparso su youtube un altro proclama di Anonymous. Un'organizzazione che lavora dietro le quinte, con lo scopo di portare alla pubblica attenzione fatti e documenti "scottanti" che normalmente vengono nascosti alle masse, con lo scopo di pilotare e controllare l'informazione. Adesso questa fantomatica organizzazione, rivolge la propria attenzione alla Watchtower ed ai suoi imbarazzanti segreti.

Visto che se ne parla in giro, riteniamo giusto informarne i lettori che ancora non lo avessero visto...


martedì 1 dicembre 2015

“Lascia che i morti seppelliscano i loro morti”



Una giovane donna mostra solidarietà tenendo in alto la bandiera francese a seguito degli attacchi terroristici che a Parigi hanno stroncato 130 vite.




"Lascia che i morti seppelliscano i loro morti..."
un fratello sentì pronunciare queste parole quando...

Bellissimo articolo tratto da un sito americano. 

Quando l'indottrinamento ricevuto ci limita nel fare del bene agli altri... e questo, a sua volta, crea cause d'inciampo



sabato 28 novembre 2015

Il caso di Barbara Anderson





Storia di una donna coraggiosa: Barbara Anderson



Molti conoscono nei dettagli la sua storia, ma molti fratelli e sorelle, specie in Italia, non sanno chi sia.

citazione da altro sito web:
Barbara Anderson è stata membro dei Testimoni di Geova dal 1954 al 1997. Dal 1982 al 1992 ha lavorato alla Sede Centrale della Torre di Guardia, a Brooklyn, N.Y., dove negli ultimi suoi tre anni di attività alla Betel ha svolto ricerche per preparare la storia ufficiale del movimento (pubblicata nel 1993) oltre a farne molte altre in vari settori, e ha scritto numerosi articoli per la rivista Svegliatevi!. Ha indagato anche a fondo sul soggetto degli abusi sessuali nei confronti dei bambini all'interno della sua religione, e ciò ha avuto come risultato una serie di interviste presso le maggiori reti televisive e radiofoniche degli Stati Uniti, in qualità di voce critica della politica di abusi sessuali fra i Testimoni di Geova.

venerdì 27 novembre 2015

Adunanza vita e ministero Febbraio 2016


GUIDA ALLE ATTIVITÀ 

PER L’ADUNANZA VITA CRISTIANA E MINISTERO 

FEBBRAIO 2016

da jw.org - wol.jw.org

Come ad ogni adunanza, si avrebbero molte possibilità di valutare alcuni insegnamenti simili a gemme, dalla Bibbia. Anche se alcuni partecipanti al Blog denotano una fede che inizia a scricchiolare, è innegabile che dalla vastità delle scritture, si possa trarre sempre qualche sano insegnamento utile anche nella vita odierna...



mercoledì 25 novembre 2015

L'attendibilità del 607 AEV





ricerche sul web...


La data storica del 607 AEV è attendibile per rendere credibile la profezia dei sette tempi dei gentili, additata da tempo dai testimoni di Geova? 


Tutti noi abbiamo additato ( per un periodo più o meno lungo ) il 607 AEV come una data fondamentale nella cronologia biblica. E' la data in relazione alla profezia dei sette tempi di dominio delle nazioni "gentili", data durante la quale sarebbe caduto il regno di Giuda nelle mani dei babilonesi...

Commercio del libro di Introvigne in congregazione

Articolo trovato in rete su come la Betel italiana, in passato,
ha fatto anche... commercio al dettaglio

* * * * *




Come Introvigne riuscì a farsi vendere i libri
dalla Società Torre di Guardia



Miguel Martinez - Marzo 2003


Sono diversi mesi che non scriviamo nuovi articoli a proposito del CESNUR o di Massimo Introvigne. Però sembra che questa volta Introvigne abbia trovato un sistema davvero originale per vendere un libro che ha scritto, trasformando gli oggetti della sua ricerca in venditori militanti.
Introvigne ha riscritto un libro, già molto diplomatico, a proposito della Società Torre di Guardia (STdG) che aveva scritto una decina di anni fa, censurando questa volta ogni affermazione che si potrebbe anche remotamente immaginare come criticaLa STdG è stata talmente grata che la dirigenza ha addirittura "invitato" le migliaia di Testimoni di Geova italiani...



lunedì 23 novembre 2015

La macchina del fango




Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Macchina del fango è una locuzione della lingua italiana diffusasi nel linguaggio giornalistico e politico per la sua potenza evocativa nell'indicare l'azione coordinata di un gruppo di pressione, soprattutto attraverso i mass media, volta a delegittimare o ledere l'onore e la credibilità di una persona giudicata avversaria (di un gruppo politico o di una qualsiasi altra lobby) ovvero infamarne l'immagine allo scopo di intimidirla, punirla o condizionarla.

Che relazione ha questo con i Testimoni di Geova?...


sabato 21 novembre 2015

Dissonanza cognitiva tra fede e ragione - parte 2




Leggere con attenzione... 

Non è possibile instillare sani principi usando queste tecniche.

Gesù disse: "la verità vi renderà liberi"




venerdì 20 novembre 2015

Dissonanza cognitiva tra fede e ragione - parte 1



PARTE 1


PERCHE' MOLTI FRATELLI E SORELLE VANNO AVANTI PER LA LORO STRADA, CONTINUANDO A MOSTRARE APPARENTEMENTE FEDE, NONOSTANTE VENGANO TRATTATI IN MANIERA POCO AMOREVOLE DAI "PASTORI" E DA ALCUNI CONSERVI CRISTIANI? E' SOLO PERSEVERANZA CRISTIANA?


COSA SPINGE MOLTI AD ANDARE AVANTI COI PARAOCCHI, MAGARI PORTANDOSI DIETRO DANNI PSICOLOGICI ED EMOTIVI, SENZA RIUSCIRE AD AFFRONTARE LA VERA CAUSA DEI LORO DISAGI?


IN DUE GIORNI TRATTEREMO QUESTI ASPETTI ANALIZZANDO COS'E' E COME FUNZIONA LA DISSONANZA COGNITIVA.

mercoledì 18 novembre 2015

Dalle pietre di Mosè al sito JW.org


Anche Geova si fa social...


Tratto da un articolo del sito www.inattivo.info


Nella sezione "sguardi" del sito inattivo.info, ho trovato questo interessante argomento. Il fratello che ha redatto l'articolo, conclude così:........


martedì 17 novembre 2015

La BBC e la pedofilia tra i Testimoni di Geova


(sottotitoli  in italiano)

Documentario shock vecchio di alcuni anni ma sconosciuto a molti italiani

la parte che addolora veramente è quella finale, con l'intervista a Jaracz, al termine di un discorso all'assemblea di distretto...


(pubblico queste informazioni affinchè si venga a conoscenza del problema)

Qui sopra vedrete un documentario shock girato nel regno Unito anni fa dalla BBC, che denunciava la colpevole omissione di migliaia di casi di pedofilia nell'organizzazione cristiana dei Testimoni di Geova.  Anche se non ha avuto risonanza in Italia, ha scandalizzato migliaia di fratelli e sorelle in tutto il mondo, poichè é stato trasmesso su molte TV nazionali. E'emersa l'estrema impreparazione degli anziani nel trattare casi cosi delicati, ed in tutto il mondo risarcimenti milionari sono stati pagati a vittime di abusi che non avevano ottenuto giustizia in congregazione. (in alcune ricostruzioni secondo me sono saltati alcuni passaggi, se qualche lettore è a conoscenza di come si sono svolti realmente i fatti può segnalarlo, pubblicheremo le precisazioni)


sabato 14 novembre 2015

L'organizzazione ed il logo jw.org, un moderno vitello d'oro?



Esodo 32:1-35.


Quando la pura adorazione scade in idolatria. 

L'errore è aver creato un logo. 

Chi c'è dietro questo commercio? Con che coraggio i fratelli e le sorelle promuovono queste attività? L'organizzazione  sta diventando il moderno vitello d'oro?



mercoledì 11 novembre 2015

Pareidolia: immagini subliminali o fantasie del cervello?




La pareidolia (dal greco εἴδωλον èidōlon, "immagine", col prefisso παρά parà, "vicino") è l'illusione subcosciente che tende a ricondurre a forme note oggetti o profili (naturali o artificiali) dalla forma casuale.

È la tendenza istintiva e automatica a trovare strutture ordinate e forme familiari in immagini disordinate; l'associazione si manifesta in special modo verso le figure e i volti umani. Classici esempi sono la visione di animali o volti umani nelle nuvole, la visione di un volto umano nella luna (il "sembiante della luna") oppure l'associazione di immagini alle costellazioni. Sempre alla pareidolia si può ricondurre la facilità con la quale riconosciamo volti che esprimono emozioni in segni estremamente stilizzati quali le emoticon.

lunedì 9 novembre 2015

Non vi insegna la natura...?




“I cieli dichiarano la gloria di Dio; e la distesa annuncia l'opera delle sue mani”. 
Salmo 19:1


Cosa impariamo?  Guardate questi filmati...



domenica 8 novembre 2015

venerdì 6 novembre 2015

Ostracismo dato e ricevuto: due pesi e due misure




OSTRACISMO: UNA FORMA DI PERSECUZIONE


L'ostracismo (in greco antico ὀστρακισμός, traslitterato in ostrakismós) era un'istituzione giuridica della democrazia ateniese volta a punire con un esilio temporaneo di 10 anni coloro che avrebbero potuto rappresentare un pericolo per la città.
Secondo Aristotele l'ostracismo fu ideato da Clistene nel 510 a.C.;[1] alcuni, appoggiandosi a un frammento di Arpocrazione, datano la sua istituzione a circa vent'anni dopo, quando ve ne fu la prima applicazione (vittima fu Ipparco di Carmo, della famiglia dei Pisistratidi).

mercoledì 4 novembre 2015

Come una boa alla deriva...



Una boa è un oggetto galleggiante, di solito ancorato in un determinato punto utilizzata allo scopo di segnalazione o di ormeggio. Le prime sono destinate a segnalare zone pericolose per la navigazione (scogliere, secche, ecc.) o rotte da seguire in particolari zone (entrate di porti, ecc.): in tal caso assumono particolari colorazioni e sono sormontate da opportuni sistemi di segnali anche luminosi in accordo al sistema internazionale IALA. Le seconde sono destinate a realizzare un punto di ormeggio sicuro per navi e imbarcazioni in porti e rade, evitando così l'uso delle proprie ancore...

martedì 3 novembre 2015

www.silentlambs.org , chi sono?


In seguito ad una fuga di notizie (e di documenti) la Watchtower anni fa è finita sui media per una vicenda scabrosa. Nelle congregazioni sono stati affrontati ben 23.720 reati di pedofilia ed in molti casi, mancando i "testimoni oculari" del crimine, le vittime non sono state credute. A loro è stato intimato di non denunciare l'accaduto per proteggere il buon nome dell'organizzazione e per non essere a loro volta accusate di calunnia ! Qualcuno (molti sanno chi) per condivisibili motivi di coscienza, ha trafugato queste registrazioni dalla Betel mondiale e le ha consegnate alle autorità, innescando una gigantesca campagna mondiali contro i Testimoni di Geova. Basta andare su Google e digitare in qualsiasi lingua le parole pedofilia e watchtower per rendersi conto del disastro combinato, in termini di vite distrutte e biasimo infamante. In alto la homepage del sito Silentlambs (tradotto significa "agnelli silenziosi") che raccoglie in associazione tutte le vittime summenzionate, che hanno avviato una causa legale internazionale contro l'organizzazione. Milioni di Dollari di risarcimenti sono stati già pagati e molti altri sono stati dati "sottobanco" alle famiglie delle vittime perchè ritirassero le denunce.

lunedì 2 novembre 2015

Quell’ossessione del Corpo Direttivo...


Quell’ossessione del Corpo direttivo... di regolare la vita di ogni cristiano


articolo completo sul sito www.inattivo.info: un'altra perla per le nostre riflessioni



Ossessione trasmessa ai suoi rappresentanti e alla sua organizzazione.

venerdì 30 ottobre 2015

Dovrei parlarne ad altri?


Ho letto notizie, visionato documenti, mi sono accertato, e mi sono fatto un'idea di certe cose che non quadrano nell'organizzazione ed in quello che ritengo essere il mio credo. Dovrei parlarne con altri?

Alcuni di noi si pongono questa domanda. Che riflessioni possiamo fare?


mercoledì 28 ottobre 2015

Lettera di un' anziano di congregazione



Un anziano di congregazione scrive al sito AAWA.COM. Le sue parole, forse, vi sorprenderanno. La lettera è stata tradotta per il beneficio dei nostri lettori. Ciò fa capire cosa accade tra i fratelli nelle congregazioni di tutto il mondo ...


Salve,

Non posso che ringraziarvi molto per i problemi che avete trattato relativi all'organizzazione jw.org.

Sono un anziano da più di [X] anni, cresciuto fin da bambino nell'organizzazione. Mia nonna è della prima generazione di Testimoni di Geova nel nostro paese...

lunedì 26 ottobre 2015

Pausa di meditazione, messaggi e off topic



 “Il cuore del giusto medita per rispondere (Proverbi 15:28)

Pausa di meditazione per riflettere su quanto fin qui trattato...



(Potete usare questa pagina anche per messaggi o richieste

di contatto rivolti ai partecipanti al blog)


venerdì 23 ottobre 2015

Trappole "teocratiche" e comitati giudiziari



 Trappole "teocratiche" e comitati giudiziari contro innocenti Testimoni di Geova


Il libro KS (Sorveglianti per pascere il gregge ed. 1991), ad esclusivo uso degli anziani, invita i pastori  ad agire anche da giudici nella congregazione. Usa le scritture di Tito 1:9-14 ed Isaia 32:1-2 per rivendicare questo "ruolo" all'interno della congregazione. Il loro giudizio dovrebe quindi rappresentare il giudizio della congregazione intera.

Sicuramente un bravo pastore è come un "rifugio in una terra esausta" ed in grado di aiutare spiritualmente chi si sente come una "canna schiacciata ed un lucignolo fumante"
“Non schiaccerà la canna rotta e non estinguerà il lucignolo fumante”. (Matt. 12:20; Isa. 42:3)

Per le buone qualità che dovrebbe mostrare un pastore, basta leggere il sito jw.org e relative pubblicazioni. Sicuramente vi troverete anche delle belle esperienze !

Purtroppo oggi tra molti nominati vige una mentalità "aziendalista". Gli interessi propri, del "buon nome" della congregazione e dell'organizzazione vengono messi sopra tutto e tutti.

Battezzare nel nome del Padre,del figlio e dello Spirito Santo...


Battezzare nel nome del Padre,del figlio e dello Spirito Santo... o nel nome di un'organizzazione?


Oggi, tutti coloro che vogliono battezzarsi come Testimoni di Geova, devono pubblicamente rispondere con un sonoro SI a due domande:

1) In base al sacrificio di Cristo, ti sei pentito dei tuoi peccati e ti sei dedicato a Geova per fare la Sua volontà?

2) Comprendi che la tua dedicazione e il tuo battesimo ti identificano come Testimone di Geova associato all’organizzazione diretta dallo spirito di Dio?


giovedì 22 ottobre 2015

Dimostriamo gratitudine a Geova col bancomat...



Su un altro blog leggiamo:

"Ribadisco il 17 a Roseto passivo di diverse migliaia di € al momento dell'annuncio. Si dice che abbiano trovato un biglietto nelle cassette che richiedeva più trasparenza finanziaria pena contribuzioni sempre più magre!!"

mercoledì 21 ottobre 2015

XX secolo: periodo di pace o di guerre?




Domanda per coloro che frequentano le adunanze da più di 20 anni: 
un tempo il XX secolo era descritto nelle nostre pubblicazioni, come un periodo di guerre o di pace? Non era stato scagliato satana sulla terra nel 1914, e non aveva dato inizio ad un periodo infernale della storia umana?
Vediamo come è stato descritto il XX secolo in una recente rivista.

Occhi inattivi guardano Geova


Dedicato a coloro che soffrono...


Dal sito www.inattivo.info

La verità talvolta ha il sapore dolce e il retrogusto amaro. Quando è dolce perdona, quando è amara guarisce.

Ci sono fatti che rimangono nascosti per lunghi anni e che possono causare un forte malessere interiore. E’ una sensazione assurda che genera forti emozioni di vuoto. Si pensa che mai ne parleremmo con qualcuno; che rimarrà il nostro segreto per sempre; che mai nessuno sfiorerà le nostre debolezze. Poi, piano piano, raccontare la propria storia diventa una necessità. All’inizio si continua per abitudine a fare le stesse cose. Presto, ti accorgi di essere in trappola.

lunedì 19 ottobre 2015

Non siamo preparati a rispondere




Lettera aperta sl sito www.inattivo.info

Molti ricordano il servizio mandato in onda dalle Iene un anno fa e le accuse che ci hanno mosso. Non abbiamo fatto una bella figura, sia per quanto riguarda le risposte inconcludenti date dalla Betel, sia per l’atteggiamento ufficiale mostrato in quella circostanza. Non perché mancavano i mezzi o gli uomini qualificati per rispondere degnamente, ma per colpa di una direttiva interna che vieta di rispondere agli apostati. Alla Betel era sfuggito un particolare: in quel caso, chi chiedeva spiegazioni era un giornalista di una trasmissione di per sé scandalistica, ma non era comunque “il classico apostata”.

La storia di Sara

Storie di ordinaria violenza (psicologica e fisica)

Ho preso questa storia (vera) da un altro sito. Dato che non è possibile certificarvene l'attendibiltà, prendetela come storia inventata. Ma reale. Reale perchè conosco direttamente almeno un paio di storie maledettamente simili. Perchè conosco persone (personaggi positivi e negativi della storia) maledettamente simili. Simili agli anonimi Testimoni integralisti (dovrei chiamarli fratelli, ma di cristiano non hanno NULLA) che quotidianamente ci scrivono su questo blog per insultarci e darci dei calunniatori ed apostati (non potendo vedere quanto LORO siano lontani da Geova, da Cristo e da tutto ciò che si vantano di insegnare). Una storia dove il cristianesimo esce sconfitto, una storia che dovrebbe far gridare allo scandalo ogni sincero Testimone di Geova. Invece arriveranno ancora una volta smentite ed insulti. Ma tant'è, Gesù ci aveva avvertito:
 “Quando il Figlio dell’uomo arriverà, troverà veramente questa fede sulla terra?” (Luca 18:8)

domenica 18 ottobre 2015

Battesimo dei bambini tra i Testimoni di Geova: giusto o sbagliato?


(Foto presa da sito USA)

"Questo bambino viene battezzato come Testimone di Geova, ministro associato all'organizzazione della società Torre di Guardia. Con l'immersione in acqua sta sottoscrivendo un 'contratto a vita' per obbedire al Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova. Se poi cambiasse opinione, sarà respinto da familiari ed amici per il resto della sua vita"


Gesù amava i bambini. In un'occasione disse: 
«Lasciateli, non impedite che i bambini vengano a me; a chi è come loro, infatti, appartiene il regno dei cieli».
E, dopo avere imposto loro le mani, andò via di là.
Mt 19, 13-15

venerdì 16 ottobre 2015

Predicare e non amare: a che serve?



VERGOGNATEVI!

J’accuse

 (riportato integralmente dal sito www.inattivo.info - per risvegliare le coscienze dall'ipocrisia)

Vi raccontiamo una storia recente che ha dell’incredibile e che fa suscitare forti dubbi quando si parla di amore tra i testimoni di Geova, anzi quando sentirete un anziano parlare dal podio di amore vi verrà voglia di....

Indice Archivio blog